Manca poco più di un mese alla marcia del 6 novembre dedicata a Marco Pannella e Papa Francesco per #amnistia e #indulto. Il 2016 si sta chiudendo con un nulla di fatto sul fronte dei provvedimenti auspicati dal leader storico del Partito Radicale e dell'attuale pontefice, che a più riprese ha sposato la causa espressa dai Radicali in relazione alle condizioni dei detenuti in carcere, spesso - tale condizione - oggetto di dichiarazioni contrastanti all'interno dello stesso mondo della politica. 

Il programma

Le ultime notizie su amnistia e indulto 2016 hanno per protagonista la marcia del prossimo 6 novembre, indetta dal Partito Radicale per riproporre i provvedimenti in stretta correlazione con la situazione delle carceri in Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Sono già diverse le adesioni di personaggi illustri alla marcia in onore del leader scomparso Marco Pannella e del pontefice Papa Bergoglio. La morte dell'ex numero uno dei Radicali non ha posto fine alla battaglia dei Radicali, che continuano a chiedere una risposta concreta da parte del Parlamento. 

Tra i parlamentari del Partito democratico figura il nome di Luigi Manconi, coniuge della giornalista Bianca Berlinguer ed esponente di spicco dei democratici in relazione ai temi tanto cari ai Radicali come amnistia e indulto. Alla marcia del 6 novembre aderirà anche il celebre cantante del rock italiano Vasco Rossi. In molti ricorderanno il messaggio di auguri inviato dall'artista al leader Pannella lo scorso maggio per gli 86 anni del politico. L'ultimo compleanno festeggiato da Marco Pannella. 

Un altro cantante di spicco del panorama musicale italiano che prenderà parte alla marcia sarà Antonello Venditti.

Pubblicità

Il cantautore romano figura tra coloro che hanno dato la propria adesione alla manifestazione. Lo scorso mese di febbraio Venditti era stato ospite a Radio Radicale. Insieme a lui anche Marco Pannella. Nel corso dell'intervista radiofonica si era parlato di svariati temi, tra cui quelli collegati ai Diritti Civili e alla Giustizia. 

Altri due nomi importanti che saranno presenti alla marcia del 6 novembre per amnistia e indulto saranno don Antonio Mazzi e Ilaria Cucchi. Simbolica la presenza di Ilaria, sorella di Stefano Cucchi. Di recente si è svolta la seconda edizione del Memorial Cucchi, in onore a Stefano, per non dimenticare il caso che ha scosso le coscienze di migliaia e migliaia di cittadini italiani.