I parlamentari guadagnano tanto e molti, a quanto pare, non si presentano quasi mai in Aula. Openparlamento ha redatto la classifica dei deputati e senatori più assenti dall'inizio della legislatura, ovvero dal 2013. Sia alla Camera che al Senato, i parlamentari più presenti sono quelli del Pd; quelli più assenti, invece, fanno parte di Forza Italia. Curiosa ma interessante l'indagine di Openparlamento, soprattutto in un periodo come questo, in cui si cerca di tagliare gli stipendi dei parlamentari e ridurne il numero.

Francantonio Genovese tra i deputati più assenti

Al Senato il più assente è Niccolò Ghedini, avvocato dell'ex premier Silvio Berlusconi: su 15161 votazioni elettroniche ha dato forfait 15033 volte.

Pubblicità
Pubblicità

L'avvocato del leader di Forza Italia probabilmente non ha molto tempo per rappresentare i cittadini italiani. In seconda posizione c'è Denis Verdini, leader di Ala, lontano dall'Aula in occasione di 13540 votazioni elettroniche. Medaglia di bronzo per il senatore Giulio Tremonti: il Senato ha dovuto fare a meno del suo voto ben 12375 volte. Il più assente alla Camera è sempre un forzista, ovvero il tycoon delle cliniche convenzionate Antonio Angelucci: la percentuale di assenza è pari al 99,56%. Sempre 2 membri di Forza Italia occupano il secondo e terzo posto dei deputati più assenti, ossia Marco Martinelli e Francantonio Genovese. Quest'ultimo ha militato a lungo nel Pd prima di schierarsi con Forza Italia. 

Deputati e senatori più 'operosi' sono del Pd

I 3 senatori più presenti appartengono al  Pd e sono: Carlo Pegorer, Federico Fornaro e Giuseppe Luigi Cucca.

Pubblicità

Anche alla Camera i 3 deputati più zelanti sono del Pd, ovvero Cinzia Maria Fontana, Giuseppe Guerini e Tino Iannuzzi. 

Il M5S si batte per il taglio degli stipendi dei parlamentari ma sembra che anche diversi parlamentari grillini si rechino raramente in Aula. I 3 deputati più assenti sono Giulia Di Vita, Paolo Bernini e Riccardo Nuti. Dai dati diffusi da Openparlamento emerge che il 'partito assenteisti' è pieno di forzisti. Un'ulteriore brutta notizia per Silvio Berlusconi e il suo partito, che non sta vivendo un bel momento. #Politica Roma