L’ultimo dibattito tra i due candidati in corsa per la Casa Bianca è andato in scena non senza colpi di scena. Il candidato repubblicano, #Donald Trump, e quello democratico #hillary clinton si sono confrontati a lungo nell’incontro moderato da Chris Wallace di Fox News. Il clima molto teso si è potuto intuire sin dall’inizio, quando i due contendenti non si sono stretti neanche la mano. I due candidati hanno potuto discutere, e ribadire le loro posizioni, su immigrazione, tasse e rapporto con la Russia. Di fatto, sia Trump che Clinton hanno cercato di rafforzare i concetti cari alla loro base elettorale.

La dichiarazione shock di Donald Trump

Ma la vera notizia che sta rimbalzando in queste ore in tutto il mondo, non solo negli Stati Uniti, è la dichiarazione del magnate newyorkese con cui ha spiegato che deciderà al momento se accettare l’esito del voto in caso di sconfitta.

Pubblicità
Pubblicità

Per Trump le elezioni sono comunque truccate perché ad Hillary Clinton non doveva neanche essere concesso di correre. Frasi molto forti, per la democrazia americana, che considera il riconoscimento della vittoria dell’altro candidato un elemento essenziale che il candidato repubblicano, in caso di sconfitta, sembra poter  e voler sovvertire.

Donald Trump è ancora una volta al centro dell'attenzione dei mass-media di tutto il mondo

Resta il fatto che, ancora una volta, è Donald Trump al centro dell’analisi di tutti i mass-media mondiali. La sua dichiarazione, se studiata a tavolino, ha avuto di sicuro un effetto dirompente che andrebbe analizzato meglio. Trump, da sempre, si rivolge direttamente al popolo, alla pancia del popolo, infischiandosene dei protocolli e di quello che pensa o vuole l’establishment  americano.

Pubblicità

Anzi, la sua intera campagna elettorale è stata basata su questo aspetto che sembra essere gradito da una parte della popolazione americana. Non è assolutamente detto, dunque, che questa uscita sia controproducente per Donald Trump. Oggi, ancora una volta, tutti stanno commentando le sue dichiarazioni. Una campagna elettorale veramente piena di colpi di scena che sta interessando tutti, anche i più critici, come non mai. Da questo punto di vista, ossia nel suscitare interesse e curiosità, Donald Trump ha già vinto. #Elezioni USA