Fin dalle primarie, Hillary #Clinton è in testa ai #sondaggi. Alla fine d'agosto, da una media calcolata dalla Cnn emergeva il 42 per cento delle preferenze, a livello nazionale, per Clinton, e il 37 per cento per #Donald Trump. Nei primi giorni dello stesso mese il distacco era stato più marcato, arrivando a toccare perfino i dieci punti, da 49 a 39. Così gli altri candidati: Gary Johnson al 9 per cento e Jill Stein al 4 per cento. A settembre Donald Trump aveva guadagnato terreno, portandosi a breve distanza dal 41,9 per cento di Hillary Clinton, media calcolata da Realclearpolitics. Hillary Clinton è tornata ampiamente in vantaggio dopo il primo dibattito

Differenza di circa sette punti

Clinton ha ottenuto un notevole incremento dei valori percentuali dopo ogni confronto televisivo: in tali circostanze Trump ha faticato non poco a tenere testa alla concorrente.

Pubblicità
Pubblicità

La situazione di ottobre, precisamente a sabato 15, vede Clinton al 45,2 e Donald Trump al 38,5, media dei sondaggi calcolata dall'Huffington Post. La differenza è di poco meno di sette punti.