Dopo l'ultimo articolo della settimana scorsa con i dati relativi al referendum torniamo ad aggiornare i nostri lettori in merito all'attuale quadro politico ed alle intenzioni di voto degli italiani con l'ultima ricerca effettuata dall'Istituto Ixé per conto del programma televisivo Agorà di Rai 3. Prima di entrare nel merito delle nuove informazioni raccolte vi forniamo, come da nostra abitudine, i dettagli circa il metodo seguito per la rilevazione sul territorio. Il sondaggio ha previsto circa 1000 interviste su soggetti scelti affinché potessero essere rappresentativi della popolazione residente in Italia di età superiore ai 18 anni. Il metodo utilizzato ha avviato la raccolta delle informazioni tramite interviste telefoniche (CATI/CAMI), mentre il margine di errore nel livello di rappresentatività è stimato attorno al ± 3,1 %.

Pubblicità
Pubblicità

Fatte queste opportune premesse, passiamo subito ad approfondire quali sono state le risposte ai quesiti proposti in questo nuovo sondaggio.

Le intenzioni di voto per le elezioni politiche a metà ottobre 2017

Partiamo dal primo quesito, con il quale è stato chiesto di indicare a quale partito l'intervistato darebbe il proprio voto se si votasse in questo momento. Il 32,4% ha risposto con il Partito Democratico, mentre il 3,9% Sinistra italiana / Sel. Scelta Civica ottiene invece lo 0,3%. Il totale dei voti assegnati al centro sinistra corrisponde al 36,6%. Forza Italia ottiene il 10,3%, Nuova Centro Destra l'1,4%, l'UDC lo 0,9%, Fratelli d'Italia e AN il 2,4%, Lega Nord il 14,1%. Le altre formazioni di centro destra ottengono lo 0,4%. Il totale delle intenzioni di voto per il centro destra corrisponde al 29,5%.

Pubblicità

Infine, troviamo il Movimento 5 Stelle al 28.9%, Rifondazione comunista allo 0,6% ed i Verdi all'1,3%. Gli altri partiti rimanenti ottengono il 3,1% delle preferenze.

La fiducia nel Governo Renzi e nei leader politici

Per quanto concerne la fiducia espressa dagli italiani nel Governo Renzi, il 4% ne esprime molta, il 25% abbastanza, il 35% poca ed il 36% nessuna. In merito invece alle seguenti figure politiche, troviamo con molta più abbastanza Mattarella al 48%, Renzi al 32%, Grillo al 22%, Meloni al 20%, Di Maio al 19%, Salvini al 18%, Parisi al 17%, Berlusconi al 13%, Landini al 12%, Alfano e Zanetti entrambi al 9%.

Le intenzioni di voto per il referendum costituzionale

Infine, per quanto concerne il #referendum costituzionale, il 51% intende recarsi a votare contro il 34% che pensa di non andare ed il 15% che risulta incerto. In merito a coloro che hanno affermato di voler votare, il 37% è favorevole alla riforma, il 37% contrario, il 26% non sa rispondere.

Come da nostra prassi, restiamo a disposizione nel caso desideriate commentare le ultime novità in arrivo dai sondaggi politici. Se invece preferite ricevere le prossime notizie di aggiornamento sul comparto vi ricordiamo di usare la comoda funzione "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo. #Elezioni politiche #Sondaggi politici