L’ultimo duello in tv tra Hillary #Clinton e #Donald Trump, che si è svolto ieri sera a Las Vegas e che doveva servire al candidato repubblicano a recuperare voti, potrebbe invece risultare fatale per il costruttore miliardario: infatti, la dichiarazione di Trump che, se dovesse perdere, non riconoscerebbe il risultato del voto, getta un’ombra sul sistema elettorale americano e, secondo i più, non servirebbe a convincere gli indecisi che credono nell’onestà della democrazia americana.

Il dibattito televisivo di ieri, che è cominciato su temi riguardanti l’aborto, le armi e le strategie economiche, sarà ricordato invece per la suddetta provocazione di Trump.

Pubblicità
Pubblicità

Il dibattito televisivo di ieri

L’ultimo duello tv, che a differenza delle altre due volte è cominciato in maniera abbastanza tranquilla, ha visto in un primo momento prevalere Trump, soprattutto quando ha criticato la Clinton Foundation (che difende i diritti delle donne ma, secondo il tycoon, è colpevole di accettare finanziamenti da Paesi sessisti del Medio Oriente), ma poi ha premiato complessivamente la Clinton.

Hillary è riuscita a mettere in contraddizione Trump sulle sue opinioni nei confronti della Russia di Putin: il costruttore miliardario ha avanzato il sospetto di un presunto furto di mail fatto dagli hacker russi, ma in genere si è sempre dimostrato molto indulgente con Putin.

L’ultima provocazione di Trump

Dopo che Hillary ha definito Trump come “la persona più pericolosa che si sia mai candidata alla Casa Bianca” e dopo che il dibattito ha affrontato lo spinoso tema dell’immigrazione, i toni si sono accesi ed è arrivata la clamorosa dichiarazione del tycoon: una provocazione che è stata evidenziata da tutti i media e che è stata criticata anche da molti esponenti del Partito Repubblicano.

Pubblicità

Il fatto di non riconoscere in anticipo un’eventuale sconfitta è grave per l’opinione pubblica americana poiché implica che il sistema sia già disonesto in partenza e non che, come per le elezioni del 2000, il risultato in discussione e il riconteggio siano dovuti semplicemente ad una differenza esigua di voti. #USA