Per darsele di santa ragione il leader del Movimento 5 stelle #Beppe Grillo e il Presidente del Consiglio #Matteo Renzi hanno scelto Facebook. Beppe Grillo fa una diretta video su Facebook, molto singolare, come simbolo, utilizza un cervello anatomico sulla sua scrivania dando al premier Renzi del serial killer della democrazia.

Il Premier Renzi dopo poco ore controbatte anche lui con un video messaggio, dicendo di non credere ad una parola a quello che dice Beppe Grillo, parla solo per confondere le idee degli Italiani, per cercare di far dimenticare l’inchiesta sulle firme false dei Grillini a Palermo.

Poi il Premier Matteo Renzi, rinnova l’invito ad uno scontro diretto con Grillo, e di non scappare utilizzando beceri stratagemmi di comunicazione.

Pubblicità
Pubblicità

Beppe Grillo cosa ha detto nel suo video messaggio:

Ho fatto delle ricerche su Google per vedere il trend delle ricerche sulla costituzione, nel 2006 era 100, quando provò Berlusconi a fare la riforma che poi fu bocciata, oggi è zero sembra che dopo tutta questa informazione dibattiti televisivi a voi Italiani non interessa, poi ho fatto la stessa cosa con la parola crisi, c’è un picco nel 2008, poi nulla, questa è una cosa grave se non c’è interesse di queste cose, se non c’è interesse ad informarsi c’è la depressione, quella depressione dipinta sulle facce di milioni di Italiani, questa depressione vuol dire solo una cosa che hai interiorizzato la colpa, come se fosse colpa tua.

Ti portano via l’articolo 18, ti portano via l’acqua pubblica, ti portano via i soldi in banca. Ti hanno fatto credere che è colpa tua e non reagisci più, così ti portano via, acqua, sanità, telecomunicazioni, e poi con questo voto, siamo oltre la dittatura, perché se fosse la dittatura e si facesse riconoscere, allora uno si organizza vive in clandestinità, fa il carbonaro.

Pubblicità

Qui siamo con un involucro di nulla riempito di nulla, che sta svendendo il futuro di tuo figlio di mio nipote, dei tuoi parenti a delle multinazionali, se leggete bene la riforma c’è una clausola di supremazia, vuol dire che il Governo avoca a sé tutti i contratti, se non andate a votare siete degli egoisti, ma egoisti veramente, ma sappiate che abbiamo difronte dei serial killer della vita dei nostri figli fra 20 anni”.

il Premier Matteo Renzi, non tarda a dare la sua risposta, vediamo cosa dice:

Non ascoltate le parole di Grillo è solo un trucco per coprire l’inchiesta dei Grillini sulle firme false in Sicilia” #referendum costituzionale