#melania trump succede a Michelle Obama come nuova First Lady ed è un cambio che fa storia. Più delle diversità fisiologiche, tra le due, è il loro percorso di vita a renderle del tutto differenti. Melania, ex modella, contro Michelle, agguerrito avvocato.

Storie a confronto: Melania

Melania Trump (nata Melanija Knavs), 45 anni, sarà la nuova First Lady degli Stati Uniti d'America. Nata il 26 aprile 1970 in Slovenia, è diventata la signora Trump, dieci anni fa. La bionda ex modella sarà la seconda moglie di un presidente americano nata all'estero dai tempi di Louisa Johnson Adams, moglie di Quincy Adams. Un record tutto suo, però, la slovena lo ha già: è l'unica First Lady ad avere posato nuda per una rivista.

Pubblicità
Pubblicità

Come la prima moglie di Donald, Ivana, anche Melania ha un passato in Italia. E' stata ospite del nostro Paese a fine anni ottanta, quando lavorò come modella per una casa di moda di Milano. Ha conosciuto il nuovo Presidente degli Stati Uniti, ad un party, a New York nel 1998, ma il loro fidanzamento ufficiale risale al 2004.

Storie a confronto: Michelle

Michelle Obama (nata Robinson) ha avuto tutta un'altra vita rispetto a Melania Trump. Nata a Chicago 52 anni fa, avvocato di successo, ha conosciuto Barack Obama ad un pranzo di lavoro. E' stata la prima First Lady di colore degli Stati Uniti, ma, soprattutto, un esempio di stile e carattere. Rispetto a Melania, molto riservata, Michelle si è fatta apprezzare per la sua "politica interventista" al fianco del marito. I due hanno sempre coltivato i medesimi interessi.

Pubblicità

Durante la presidenza del marito si è distinta per le sue azioni a favore delle classi meno abbienti e per uno stile che l'ha resa la "Jackie Kennedy del nuovo millennio".

Cosa farà Melania?

Melania Trump difficilmente avrà lo stesso impatto di Michelle Obama alla Casa Bianca. Rispetto alla First Lady uscente, l'ex modella è molto più riservata e molto meno carismatica. Durante la sua "reggenza" potrebbe limitarsi solo a fare da "spalla" al marito, in occasione delle uscite pubbliche. Del resto, Donald Trump è una figura molto più accentratrice [VIDEO] di Barack Obama. Melania, quindi, rischia di vivere un paradosso: costantemente sotto i riflettori quando era una modella tra le tante, oscurata ora che è diventata la moglie dell'uomo più potente del mondo. #Presidenziali USA #Donald Trump