Trump già al lavoro. Terminato il momento di discorsi alla popolazione, presentazioni e cerimonie di rito, vuole passare subito ai fatti. Non intende assolutamente rinunciare alle promesse fatte in campagna elettorale sul tema del piano fiscale, sanitario e dell'immigrazione. Promesse che potrebbero essere realizzate nei prossimi 3 mesi. Vediamo di cosa si tratta nello specifico

Abbassamento della pressione fiscale: Il piano prevede significative agevolazioni sulle imposte per le persone fisiche, e un notevole taglio alle imprese che va da un attuale 35% al 15%. Nessun aumento delle tasse per ricchi, e aumento delle detrazioni per famiglie e aziende.

Pubblicità
Pubblicità

Cancellazione dell'OBAMACARE: Abolendo la riforma del Presidente uscente, restituirà ad ogni Stato la possibilità in completa autonomia di regolare le assicurazioni sanitarie. E' palese a tutti i cittadini americani come l'Obamacare non abbia dato i frutti sperati. Uno dei principali obbiettivi di Trump è quello di rendere efficiente sia per scelta, qualità e prezzo, le assicurazioni e il sistema sanitario, indipendentemente dalla classe sociale di appartenenza di un cittadino.

Rigido sul sistema d' immigrazione: Trump ha promesso tolleranza zero verso gli "stranieri criminali". E vuole costituire un sistema inderogabile per i rimpatri forzati, al fine che i Paesi d'origine non proclamino alcuna obiezione. Non si è tirato indietro riguardante la costruzione del muro al confine con il Messico.

Pubblicità

E in più in collaborazione con il Dipartimento di Stato, redigerà una lista di Nazioni e regioni da cui non si accetteranno più immigrati.

Cambiare la riforma Wall Street: Il presidente Trump punta a sostituire la Dodd-Frank (legge approvata nel 2010, uno dei più grandi successi ottenuti da #Obama, la quale tratta una complessa serie di regolamentazioni, che cercano di migliorare la trasparenza sulle transazioni finanziarie, in modo da tutelare maggiormente i consumatori e i risparmiatori), con nuove politiche, che incoraggino la crescita economica e favoriscano la creazione di nuove opportunità di lavoro per i cittadini, combattendo così la disoccupazione. #Stati Uniti #Donald Trump