Dopo alcuni giorni estenuanti di lavoro per comporre la sua squadra di governo in neo Presidente degli Stati Uniti D’America Mister Trump ufficializza i primi tre nomi, Jeff Sessions, 69 anni, alla giustizia, l’ex generale #Michael Flynn, 57 anni, come consigliere per la sicurezza nazionale e il deputato del Kansas e membro del Tea Party Mike Pompeo, 52 anni, come futuro capo della Cia.

Chi sono i tre nuovo membri del Governo Trump?

Jeff Sessions alla Giustizia: 69 anni, ex procuratore generale dell'Alabama e procuratore Federale, viene definito tra i più conservatori del congresso, celebre la sua frase sul #Ku Klux Klan “l’unica cosa che non mi piace del ku klux klan è che fumano marijuana”, dura la sua posizione sull’immigrazione e sulle politiche fiscali di Obama.

Pubblicità
Pubblicità

Uomo molto stimato nel partito Repubblicano è stato uno dei primi sostenitori di Trump sposando in toto le sue politiche e le sue affermazioni, da anni sostenitore per le difese delle frontiere e della costruzione del muro per la completa divisione tra il Messico e gli Stati Uniti.

Michael Flynn consigliere per la sicurezza nazionale: 57 anni, vanta 33 anni di servizio nell’esercito è stato, dal 2012 al 2014 è stato Direttore Generale della DIA (Defence Intelligence Agency), prima nominato da Obama per poi licenziarlo perché ritenuto Islamofobo, estimatore di Vladimir Putin e delle sue politiche, è stato l’uomo che ha denunciato la Clinton per aver messo a rischio la sicurezza nazionale, utilizzando il server privato dell’Associazione Clinton, per notizie riservate che ha portato alla morte l’Ambasciatore Chris Stevens a Bengasi.

Mike Pompeo, come futuro capo della Cia: 52 anni di origini italiane, fa parte del Movimento Tea Party all’interno del Partito Repubblicano, è stato sempre critico con la politica estera di Obama, appena ha accettato il ruolo come prima cosa ha affermato pubblicamente “Smantellerò l'accordo con l'Iran”, è stato tra i più grandi oppositori sulla chiusura del carcere di Guantanámo a Cuba, ritenendolo necessario per chi volontariamente e in maniera del tutto ingiustificata ha deciso di minare la tranquillità e la serenità degli Americani.

Pubblicità

Non ci resta che attendere per le nuove nomine, e soprattutto che ruolo ha riservato e se ha riservato un ruolo per l’ex Sindaco di New York Rudy Giuliani. #Donald Trump