In un'intervista rilasciata al Wall Street Journal, Trump annuncia: "Potrei salvare alcune parti dell'Obamacare". Il nuovo presidente statunitense è convinto dell'opportunità di "unire il Paese", rispondendo così a quanti avevano espresso giudizi affrettati sul suo programma. La riforma sanitaria voluta da #Obama potrebbe essere mantenuta parzialmente. Nel corso dell'ultimo incontro alla Casa Bianca, era stato proprio il presidente uscente a chiedergli di non abrogare la riforma. Ora Trump desidera valutare con attenzione i suggerimenti di Obama, evidenziando che lo farà "per rispetto".

La “bellissima lettera” di Putin

In merito alla Commissione d'inchiesta sulle email di Hillary Clinton, tema più volte discusso in campagna elettorale, ora Trump dice che la questione "non è in cima" ai suoi pensieri, fissando le vere priorità: sanità, lavoro, frontiere e tasse.

Pubblicità
Pubblicità

Nella stessa intervista, Trump parla anche di politica estera, ritenendo fondamentale combattere l'Isis, e rivela di aver ricevuto una "bellissima lettera" da Putin. #Donald Trump #USA