Oggi l’America celebra il trionfo di #Donald Trump. Chi è Donald Trump, il quarantacinquesimo Presidente degli #Stati Uniti?

E' un newyorkese di successo che vincendo la corsa alla Casa Bianca ha ribaltato ogni pronostico. E’ terminata così, con un grande trionfo, una campagna elettorale difficile e ricca di risse verbali.

Donald Trump è nato nel 1946 a New York da Fred Trump, ricco investitore immobiliare scomparso nel 1999. Laureatosi in Economia e Commercio nella prestigiosa Wharton School è entrato a far parte della società di famiglia. Dopo la laurea rilevò la compagnia di famiglia ribattezzandola “Trump Organization”.

Pubblicità
Pubblicità

Le manie di grandezza lo condussero fin da subito ad abbinare il suo nome ad alcuni edifici importanti di New York. Le sue strategie aggressive, unite al suo stile di vita e ai modi diretti lo hanno reso un personaggio famoso.

Si distingue anche nella vita privata con tre bellissime mogli, Marla, Maples e ora Melania Knauss, e per i cinque figli e sette nipoti.

A tutto questo Trump ha aggiunto anche le sue comparse televisive, soprattutto col reality «The Apprentice», programma da lui condotto e prodotto fra il 20014 e il 2015. Lo show, che ha ottenuto un grande successo presso il pubblico americano e internazionale, lo ha preparato alla comunicazione in vista della sua campagna. Inoltre in passato aveva recitato nella veste di se stesso in un film di Woody Allen, Celebrity.

Nel 2016 prende parte alle primarie repubblicane in vista delle elezioni presidenziale, divenendo il candidato di partito.

Pubblicità

La sua campagna elettorale, certamente molto diretta e arrogante, si è comunque rivelata di grande successo. Si distingue per le posizioni populiste e conservatrici e, ad esempio le sue affermazioni, in favore del libero utilizzo di armi da fuoco, hanno suscitato molte polemiche. Lo stesso dicasi per la sua proposta di istituire una moratoria sull’immigrazione delle persone di religione islamica.

Nonostante le molte gaffe che hanno suscitato scalpore tra femministe e benpensanti si è aggiudicato i consensi del suo fedele elettorato.

Dopo 8 anni di presidenza democratica, ha riportato il partito Repubblicano alla Casa Bianca convincendo con le sue promesse il popolo americano. #Elezioni USA