#Beppe Grillo, uno dei leader del #movimento 5 stelle riesce a dare spettacolo in qualsiasi luogo e situazione possa presentarsi. Una delle ultime vicende è avvenuta pochi giorni fa presso l'hotel Forum di Roma, dove al suo arrivo è stato assalito da una moltitudine di cronisti, reporter, cameraman e fotografi. Subito si scatenano le domande sulla Raggi, sul nuovo governo targato Gentiloni, su Muraro e sui programmi del #M5S, e Grillo, visibilmente infastidito da tale calca definisce tutti come degli zombie esclamando: "Questa è l'apocalisse, siete veri walking dead".

Subito tali parole sono diventate virali tra i vari social network ed hanno attirato l'attenzione dei tantissimi fan e seguaci di Beppe Grillo.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco perché Beppe Grillo era infastidito dai reporter

Andando oltre la simpatica battuta di Beppe Grillo, esponente del Movimento 5 stelle, si può ben capire la rabbia ed il fastidio dovuto alla presenza dei reporter e giornalisti. Infatti, al suo arrivo all'Hotel Forum è stato letteralmente assaltato e tempestato principalmente di domande inerenti sulla perquisizione avvenuta al Campidoglio da parte della Guardia di Finanza per acquisire documenti sull'attività della giunta Raggi. Domande ovviamente scottanti, alla quale in questo momento Grillo ha preferito non commentare ed evadere con una battuta in attesa di aggiornamenti.

I reporter hanno provato a intervistare anche a Davide Casaleggio sulla medesima questione, ma anche in questo caso solo il silenzio ha avuto parola.

Motivazioni della presenza di Grillo a Roma

La domanda che molti si possono porre in base all'accaduto è il perché Beppe Grillo si trovasse a Roma con Casaleggio.

Pubblicità

Ebbene l'esponente del Movimento 5 stelle doveva partecipare ad una riunione con i parlamentari del proprio partito per elaborare una strategia sul da farsi in merito agli ultimi fatti accaduti a Roma.

Chissà cosa avrà in serbo il M5S e come riuscirà prossimamente Grillo con la sua equipe a stupire coloro che seguono minuziosamente ogni loro movimento.