La vittoria del no al Referendum è da subito apparsa già chiara, con il 59% circa su uno scrutinio che ha già valutato più del 50% dei seggi, e il Premier ha introdotto la propria conferenza stampa con un tweet che è suonato un po' "oscuro". Renzi ha infatti scritto sul social network Twitter "Grazie a tutti, comunque. Tra qualche minuto sarò in diretta da Palazzo Chigi. Viva l'Italia! Ps Arrivo, arrivo".

Renzi dichiara la propria sconfitta

Con un lungo discorso sulla politica, sul'importanza della partecipazione dei cittadini e sulla speranza che l'ha accompagnato fino all'ultimo momento, Renzi ha dichiarato la propria sconfitta.

Pubblicità
Pubblicità

Una dichiarazione amara, che ha preceduto una altrettanto amara dichiarazione di volersi dimettere.

I risultati del referendum sono stati sin da subito sbilanciati a favore del no, ma gli scrutini hanno mostrato una larghissima partecipazione degli italiani a questo quesito, coinvolti dalle campagne a tappeto che sono state portate avanti da entrambe le parti durante questi ultimi mesi, anche con metodi non del tutto condivisibili.

Il premier, in un clima commosso, ha dichiarato che nella politica italiana "non si perde", mentre lui in questo momento ha ammesso la disfatta del proprio gruppo politico e il fallimento di voler cambiare una politica italiana che non piace ma che nessuno, al momento giusto, sceglie mai di cambiare.

Le dimissioni oggi pomeriggio

La notizia giunge prevedibile ma inattesa.

Pubblicità

Il premier questo lunedì pomeriggio presenterà le proprie #dimissioni. Sin da subito, sulle varie emittenti televisive, gli avversari politici comunicano la propria soddisfazione, primo tra tutti Matteo Salvini. Anche la destra e il Movimento 5 Stelle esprimono la propria felicità per la vittoria. Alessandro Di Battista avrebbe dichiarato su Facebook "Abbiamo dato il massimo, grazie a tutti, sono davvero felice"

Prime conseguenze a Wall Street

Gli indici future, secondo le prime fonti, in seguito alla dichiarazione di Renzi di volersi dimettere hanno aperto leggermente in calo, secondo quanto riporta la Cnbc. #Matteo Renzi #referendum costituzionale