Paolo #gentiloni ha ricevuto l'incarico dal presidente della Repubblica Mattarella. Toccherà, infatti, a lui comporre la nuova squadra del #Governo e guidare il Consiglio dei Ministri a una fase che dovrà portare l'Italia a nuove elezioni attraverso l'approvazione di riforme

La scelta di Mattarella lo ha visto "accettare con riserva" il compito, impegnandosi ad informare il prima possibile il Quirinale .

'Toto ministri' del Governo Gentiloni

Lo chiamano già Presidente, ma Gentiloni ha detto di non esserci ancora abituato. Mattarella si augura possa farlo presto e che, soprattutto, arrivi in maniera rapida alla composizione della squadra di Governo, per il quale è già partito il meccanismo mediatico che porta a previsioni di vario genere.

Pubblicità
Pubblicità

Si punta ad arrivare al 15 dicembre con già in saccoccia la fiducia del Parlamento. Una previsione ambiziosa viste le difficoltà politiche, ma necessaria dato che in quella data è in programma il Consiglio Europeo al quale l'Italia dovrà presenziare.

E il nome sul quale c'è più curiosità è quello di Maria Elena Boschi. Boschi si o Boschi no? Secondo quanto riporta l'Ansa una delle figure chiave di Matteo Renzi avrebbe ricevuto la richiesta di mantenere il proprio ruolo presso il Ministero delle Riforme. Una conferma che potrebbe scattare anche per Marianna Madia alla Pubblica Amministrazione.

Manterranno, secondo le previsioni, l'incarico anche Dario Franceschini all Cultura, Maurizio Martina all'Agricoltura, Andrea Orlando alla Giustizia e Roberta Pinotti alla difesa.

Restano probabilmente Del Rio alle Infrastrutture e Padon all'Economia.

Pubblicità

Non dovrebbero, inoltre, cambiare i ruoli degli Ncd all'interno del Governo: Alfano, Costa e Lorenzin.

Chi esce e le new entry

Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, e dell'Istruzione Stefania Giannini potrebbero non essere riconfermati da Gentiloni. Potrebbe esserci un posto anche per Piero Fassino che, secondo Il Giornale, verrebbe chiamato a prendere il posto dello stesso Premier che lascia vacante la sua posizione al Ministero degli Esteri. #toto ministri