Nelle scorse settimane avevano destato la curiosità dei media internazionali alcune dichiarazioni di #Kanye West relative a Donald J Trump, #presidente eletto degli Sati Uniti d'America che si insedierà alla Casa Bianca nel gennaio del 2017. Il noto rapper, produttore musicale e stilista – nonché probabile candidato presidenziale per le elezioni del 2020 – aveva speso buone parole per quello che, in un' ipotesi improbabile ma non impossibile, potrebbe rivelarsi il suo rivale nella corsa alla Casa Bianca tra quattro anni.

L'inaspettato endorsement di West era arrivato durante un concerto californiano che si era tramutato in una sorta di comizio politico, ed aveva suscitato le ire e le critiche di buona parte dei presenti, molti dei quali avevano addirittura preferito abbandonare l'evento.

Pubblicità
Pubblicità

L'incontro tra West e Trump

'Della vita', con queste parole Donald J. Trump ha voluto rispondere alla domanda di un giornalista, interessato ad avere delucidazioni riguardo al contenuto della conversazione avuta con Kanye West in data odierna. All'interno della Trump Tower i due membri di questa strana, ma apparentemente affiatata coppia, si sono fatti fotografare tranquillamente, scambiandosi poi gesti d'affetto e attestati di stima, dichiarando al mondo di essere amici di lunga data.

Il video del meeting ha già suscitato reazioni non proprio benevole da parte di molti seguaci del noto rapper americano, in rete c'è già chi teme che l'incontro possa essere stato voluto dal presidente eletto per chiedere a West di suonare all' inauguration party, dato che al momento non sono ancora stati annunciati artisti per l'evento.

Pubblicità

La capigliatura di West

Ciò che sembra aver colpito più di ogni altra cosa i media internazionali però non è il fatto che queste due figure – teoricamente molto distanti nell'immaginario collettivo americano – abbiano deciso di incontrarsi pubblicamente. In queste prime ore l'elemento che più di ogni altro sta catalizzando l'attenzione mediatica sembra infatti essere il nuovo look sfoggiato da Mr. West, caratterizzato da un'inaspettata capigliatura biondo platino, che alcuni osservatori hanno addirittura voluto definire – in maniera ovviamente ironica e maliziosa – come un tributo al quarantacinquesimo presidente degli Stati Uniti d'America, che del noto ciuffo biondo ha fatto ormai una sorta di marchio di fabbrica. #Donald Trump