Manifestazione del Movimento Politico Forza Nuova davanti l'ex villaggio olimpico ex MOI di Torino contro l'occupazione abusiva degli stabili da parte di profughi ed extracomunitari (la maggior parte clandestini) che dura ormai da tre anni. Il quartiere degli ex edifici olimpici è ormai terra di nessuno dove criminalità e degrado la fanno da padrone tanto da portare, nei giorni scorsi, a veri e propri scontri tra cittadini ed occupanti. Con il banchetto di piazza Galimberti i militanti di FN hanno voluto chiedere alla giunta Appennino, fin ora sorda agli appelli dei cittadini come lo è stata la giunta precedente, un intervento immediato per tutelare i residenti del quartiere e dei quartieri limitrofi.

Pubblicità
Pubblicità

Durante la manifestazione sono stati esposti striscioni con su scritto:" Riprendiamoci il quartiere" e " Diamo un tetto agli Italiani".

Forza Nuova ha manifestato nonostante il divieto della Questura di Torino per motivi di ordine pubblico in quanto era prevista, per la stessa giornata, una contro manifestazione pro-occupanti organizzata dagli appartenenti al centro sociale Askatasuna, fortunatamente le forze dell'ordine sono riuscite ad evitare che ci fossero contatti tra i partecipanti alle due manifestazioni pertanto non ci sono stati gli scontri temuti dalla Questura e la manifestazione si è svolta con tranquillità.

Il coordinatore Provinciale Roberto Usseglio, agli organi di stampa presenti sul luogo, ha dichiarato:" La decisione della Questura mi ha stupito, abbiamo deciso comunque di non lasciare soli i cittadini e la gente comune che sono ormai stufi di questa situazione che persiste ormai da tre anni.

Pubblicità

Bisogna trovare una soluzione definitiva per combattere la criminalità e il degrado in cui versa il quartiere". Almeno un centinaio i partecipanti alla manifestazione tra cui anche comuni cittadini che si sono uniti ai forzanovisti nella protesta.

Presente anche il Segretario Nazionale del movimento Roberto Fiore che intervistato ha dichiarato:"Purtroppo nelle grandi città come Torino si sono create della sacche dove ristagna la criminalità e sono sacrificate al bussines dell'#immigrazione. Esiste un forte legame tra questo bussines e i centri sociali che sono il centro del problema. La loro immediata chiusura permetterebbe di risolvere una parte importante del problema e agevolerebbe il ripristino dell'ordine pubblico. Torino, così come altre città italiane, è piena di senza tetto e di persone che hanno difficoltà nel potersi permettere una casa, bisogna sgomberare questi edifici e darli, nel rispetto delle regole, a chi veramente ne ha bisogno. Il Sindaco Appennino sta fallendo nel suo ruolo e non solo per quanto riguarda il problema dell'ex MOI, noi di Forza Nuova continueremo a dare voce agli inascoltati e ad intraprendere tutte le lotte possibili perchè vengano garantiti i giusti diritti a tutti gli italiani". #forzanuova #moitorino