Duro attacco rivolto da Enrico #mentana ai vertici del Movimento 5 Stelle avvenuto durante lo speciale del suo Tg su La7, dove si parlava dell'attuale crisi di Governo dovuta alle dimissioni annunciate dal Premier Matteo Renzi, a seguito della batosta subita nei risultati per il referendum Costituzionale, più nello specifico il direttore se l'è presa con Rocco Casalino.

Mentana contro Casalino: "E' un bambino, me ne frego"

L'invettiva di Mentana è stata rivolta al responsabile delle comunicazione dei pentastellati, appunto Rocco Casalino, reo di aver vietato agli esponenti del movimento di partecipare nella sua trasmissione, come riportato dall'inviato Paolo Celata, questo a seguito del fatto che durante la trasmissione "Si o No" dello stesso Mentana, Luigi Di Maio è stato intervistato solo dopo Silvio Berlusconi.

Pubblicità
Pubblicità

Queste le parole utilizzate dal direttore contro Rocco Casalino del Movimento 5 Stelle: "La sua è una sorta di protesta del tutto fuori luogo, lui peraltro dovrebbe avere lontani elementi di riconoscenza verso Berlusconi, visto che ha partecipato al Grande Fratello, abbiamo intervistato prima Berlusconi perchè è stato premier per 10 anni e leader di Forza Italia, mentre Di Maio è un deputato del Movimento fondato da #Beppe Grillo". Mentana ha poi proseguito la sua accusa aumentando i toni e in questi termini: "L'ufficio dei cinque stelle con questo ordine ritiene di fare una ritorsione nei nostri confronti, ma come si direbbe in altri ambienti 'chi se ne frega'. Si tratta di una bambinata e chi ha comunicato questa notizia è proprio un bambino, ma è risaputo che anche loro prima o poi crescono, dunque non ci resta che aspettare".

Pubblicità

E voi cosa ne pensate di questo duro attacco sferrato da Enrico Mentana nei confronti dei vertici del Movimento 5 Stelle e in particolare di Rocco Casalino? E' giustificato da quanto accaduto o c'è un evidente faziosità contro il Movimento di Beppe Grillo? Diteci la vostra nell’apposita sezione e restate sempre aggiornati con noi per le ultime news. #M5S