Le urne per votare Si o No al referendum costituzionale resteranno aperte fino alle 23.00 di oggi, domenica 4 dicembre. Intanto, tutte le principali tv generaliste scaldano i motori in vista del lungo speciale che terrà compagnia per tutta la notte ai coraggiosi telespettatori che riusciranno a rimanere svegli. Rai1, Ra2, Rai3, Rainews24, Canale5, La7 (dove andrà in onda la ormai virale #maratona Mentana) e Sky sono già pronte. I primi collegamenti inizieranno verso le 22.30, a seggi ancora aperti, per concludersi anche 24 ore dopo. Ma vediamo nel dettaglio la programmazione televisiva prevista.

La Rai schierata al gran completo

Per quanto riguarda la televisione pubblica, l’impegno profuso per comunicare e commentare i risultati del referendum costituzionale sarà totale.

Pubblicità
Pubblicità

Ad aprire la lista dei dibattiti ci sarà Rai1, la rete ammiraglia che ospita il talk show ‘ammiraglio’ della programmazione televisiva italiana: Porta a Porta. Bruno Vespa accenderà i riflettori dal salotto più gradito ai politici di governo di ogni colore già dalle 22.50. Restando sulle frequenze di ‘Mamma Rai’, anche l’ex ‘Telekabul’, Rai3, partirà con lo speciale referendum allo stesso orario della sorella maggiore, ma orfana della conduzione di Bianca Berlinguer. La terza rete pubblica, Rai2, ha optato invece per l’orario ‘after hour’ di mezzanotte e mezza (00.30) in modo tale da cominciare le trasmissioni già con qualche risultato in mano. Speciale non stop sul referendum, infine su Rainews24, la rete pubblica all news.

Maratona Mentana su La7

Passando alle emittenti private, lo scenario non cambia certo radicalmente.

Pubblicità

Su tutti spicca, se non altro per i favori conquistati presso il popolo del web, la ormai tradizionale maratona Mentana su La7. Il direttore del tg della tv di proprietà di Urbano Cairo, Enrico Mentana, aprirà i battenti alle 22.30 per non mandare più a dormire i suoi affezionati telespettatori. Passando alle reti Mediaset, proprietà di Silvio Berlusconi, la situazione si fa più tranquilla. Infatti, dei tre canali del Biscione, solo Canale5 ha previsto la diretta fiume. Ci penserà Nicola Porro, conduttore di Matrix appena ‘acquistato’ dalla Rai, a tenere svegli i cittadini-elettori a partire dalle 22.50. Citazione finale per Sky, la tv di Rupert Murdoch. Il suo canale dedicato alle notizie, Skytg24, si appresta a battere tutti i record con una non stop di 24 ore consecutive. Buona visione. #referendum in tv #referendum costituzionale