Sondaggi ipsos: a distanza di pochi giorni dal referendum costituzionale dove il no ha ottenuto una schiacciante vittoria portando #Matteo Renzi a dimettersi, i primi sondaggi parlano chiari dichiarando che l’intenzione degli italiani non è quella di un Renzi bis ma, addirittura, primo nella classifica di gradimento si legge il nome del leader del #movimento 5 stelle, Di Maio.

Di Maio preferito come premier

Secondo il sondaggio, l’esponente principale del Movimento 5 Stelle, Di Maio, con il 23 per cento è risultato il preferito tra i premier per la formazione del nuovo governo che succederà a Renzi e per questo motivo il presidente della Repubblica ha già avviato le consultazioni alla ricerca di una possibile ed ottimale soluzione.

Pubblicità
Pubblicità

Al secondo posto con il 18 per cento c’è la scelta per una carica istituzionale e solo al terzo posto troviamo Matteo Renzi con il 12 per cento. A seguire Salvini e altri con percentuali poco importanti.

Il Movimento 5 Stelle il partito vincitore

Da queste votazioni il partito uscito vincitore è il Movimento 5 Stelle fondato da Beppe Grillo. Il comico è al primo posto scelto dagli intervistati per il sondaggio, con il 22 per cento. A seguire Berlusconi e Salvini con 10 punti in meno in percentuale. Il Pd (Partito Democratico) è stabile, l’unico ad aver perso è proprio Matteo Renzi, imputato anche come la causa della sconfitta di questa consultazione. A pensarlo è il 54 per cento degli italiani, mentre il 32 per cento dà la colpa ai votanti di non aver capito in fondo il cambiamento reale che avrebbe portato il referendum costituzionale con la vittoria del sì.

Pubblicità

Il 42 per cento degli intervistati vorrebbe che Renzi si dimettesse anche da segretario del Partito Democratico a fronte del 32 per cento che pensa invece che debba rimanere.

Il voto del 4 dicembre ha espresso chiaramente le intenzioni degli italiani, un voto che ha voluto punire l’ex premier scongiurando un Renzi bis e vedendo in Di Maio un buon leader per il Paese.

Attesa la decisione di Mattarella: nuovo governo o elezioni subito. #Sondaggi politici