Un'incredibile episodio di cronaca è avvenuto nel tardo pomeriggio di questo sabato 14 gennaio a #Potenza, dove era in corso la presentazione di un libro del celebre fumettista Zerocalcare, al secolo Michele Rech, al quale era presente anche il deputato del #Pd Roberto Speranza.

Il deputato Pd Roberto Speranza aggredito con il lancio di un iPad, illeso

Durante la presentazione pubblica del libro "Kobane Calling", davanti a diverse decine di persone, a un certo punto giovane presente fra il pubblico si è alzato in piedi ed ha lanciato un iPad contro il deputato del Pd Roberto Speranza mentre stava parlando. Il giovane, oltre all'insano gesto, ha anche gridato che "il Pd vende armi all'#Isis" e che lo stesso Speranza dovrebbe "essere ammazzato".

Pubblicità
Pubblicità

Il giovane dopo aver lanciato l'oggetto, ha tentato inoltre di avvicinarsi al parlamentare con l'evidente intenzione di aggredirlo, ma è stato immediatamente bloccato da alcune persone prima che potesse entrare in contatto fisico con il deputato democratico. A quel punto Roberto Speranza ha subito ripreso il suo intervento sul tema di Kobane e della resistenza kurda all'Isis, evitando di commentare il gesto di cui è stato sfortunato protagonista.

La presentazione del libro si è svolta presso l’Aula Magna dell’Università della Basilicata nel capoluogo lucano ed ha visto la partecipazione di Ozlem Tanrikulo (UIKI Onlus), di Lucia Pennesi (Rete Kurdistan Basilicata) e di Filippo Pugliese (Membro del Comitato nazionale CTA), oltre appunto al celebre fumettista Zerocalcare autore del libro e al politico PD Roberto Speranza, che è membro della Commissione Esteri della Camera dei Deputati.

Pubblicità

Ricordiamo che l'onorevole è proprio originario della città di Potenza dove è nato nel 1979 ed ha mosso i suoi primi passi in politica, prima di diventare deputato e capogruppo del PD alla Camera, fino a tre anni fa: nelle scorse settimane ha anche annunciato la propria candidatura alla leadership del Partito Democratico come esponente dell'area più a sinistra del partito.