Ieri, giovedì 23 febbraio 2017 in tarda serata è morto l'onorevole Antonio Borghesi, un uomo di 68 anni, già deputato alla Camera con il partito "L'Italia dei Valori" e dal 1995 al 1999 anche Presidente della provincia di Verona. La brutta notizia della prematura morte è stata resa nota dalla pagina Facebook "Liberi Cittadini", un gruppo che lo stesso onorevole aveva fondato per continuare a sostenere la cultura liberal democratica del nostro Paese.

Chi era Antonio Borghesi?

Il politico Antonio Borghesi era nato nel 1949 a Bolzano ma era veronese d'adozione. Dopo essersi laureato a Padova diventò professore di Economia e Gestione presso l'Università degli Studi di Verona. Il Borghesi, inoltre, ha fondato anche il LogiMaster e il Master in Logistica dell'università scaligera.

Dodici anni fa, precisamente nel 1995, fu eletto Presidente della provincia di Verona, qualche mese dopo aderì alla Lega Nord, il partito di Umberto Bossi. La sua collaborazione durò solamente tre anni, infatti, nel 1998 uscì dalla Lega per far parte della Liga Veneta Repubblica, un partito per il quale fu eletto consigliere provinciale. L'uomo fu eletto deputato nel 2006 e due anni successivi fu riconfermato per il partito "L'Italia dei Valori". Cinque anni fa, dopo le dimissioni di Massimo Donadi, Borghesi fu nominato nuovo Capogruppo del partito "IDV" alla #Camera dei Deputati.

Purtroppo, due anni fa, nel 2015, l'onorevole attraverso il suo blog personale annunciò di essere affetto di un tumore e dopo tanti mesi di lotte è deceduto nella tarda serata del 23 febbraio 2017.

Tutti i portavoce dell'Associazione Liberi Cittadini, attraverso la pagina Facebook, hanno voluto ricordare il loro Presidente del Comitato Scientifico. Dopo l'annuncio del decesso di Borghesi hanno scritto una serie di pensieri positivi per un uomo di scienza e di poesia.

Se volete conoscere altre informazioni in merito ma anche tante notizie dal mondo del gossip, cliccate sul tasto 'Segui' posizionato in alto a destra sopra il titolo dell'articolo. #veneto