Con un Partito Democratico in affanno e un Centrodestra ancora tutto da costruire, è senza dubbio il Movimento5Stelle a guardare alle prossime elezioni con maggiore ottimismo. #Beppe Grillo ha da tempo tracciato la linea da seguire per i cosiddetti portavoce, dentro e fuori dal Parlamento. Sulla questione candidato per Palazzo Chigi, sembra essere tornato il sereno intorno al nome di Luigi Di Maio. L’attuale vicepresidente della Camera è considerato da Grillo il profilo giusto per fidelizzare l’elettorato più moderato da sempre decisivo nelle contese elettorali. Le ultime trasferte romane di Grillo, inoltre, sono servite a puntellare la poltrona di Virginia Raggi in Campidoglio.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo aver accantonato e ammonito i malpancisti interni, il comico genovese ha delineato per la sindaca la scappatoia da seguire sulla questione Stadio della Roma di Tor di Valle [VIDEO]. L’impianto non si farà in quell’area, hanno fatto sapere dall’amministrazione, ma verrà destinato altrove. Un cambio di rotta obbligato dall’alto ma che in qualche modo tende la mano ai vertici del del #M5S capitolino. #Stadio Roma