"La miglior amministrazione mai vista". È cosí che Federica Angeli, nota giornalista di Repubblica che potrebbe candidarsi ad #ostia, definiva la giunta del X municipio romano presieduta da Andrea Tassone. Detto da una donna che vive sotto scorta per la sua lotta alla mafia deve fare un certo effetto e risultare un ottimo sponsor per un politico. Nulla di strano se non fosse che Tassone finí arrestato per l'inchiesta di Mafia Capitale.

Pubblicità

Gli affari con le cooperative di Buzzi ed il commissariamento

"Salvato' c'ho un problema", fu la frase simbolo che Tassone del Pd rivolgeva al boss delle cooperative Salvatore Buzzi in una delle intercettazioni che hanno portato l'ex presidente in carcere.

Pubblicità

Tra bandi ed assegnazioni gli affari fruttavano centinaia di migliaia di euro, il tutto mentre la Angeli tesseva lodi all'amministrazione per la sua trasparenza ed onestà. Articolo dopo articolo, la giornalista si guadagnò anche il premio di 'Donna dell'anno 2013' del X Municipio. A consegnare il premio nelle sue mani fu proprio Tassone, prima dell'arresto. Poco importa se l'ex presidente del municipio fu la causa del commissariamento per mafia di Ostia che dura ancora oggi e che ha paralizzato il territorio.

Distogliere l'attenzione per coprire il Pd?

Quello che è certo, è che avere dalla propria parte una giornalista per tutti nel mirino della mafia e che per questo motivo varca tutti i principali salotti delle tv nazionali, è un'arma. Soprattutto per chi deve ricostruirsi un'immagine dopo una disfatta, come il Pd ed il centrosinistra. Se una donna simbolo dell'antimafia sta dalla tua parte non puoi che stare dalla parte dei buoni e chi ti contrasta finirà sempre in quella dei cattivi. Se ci aggiungi qualche incendio da addebitare nonostante dubbi ed indagini in corso alla malavita organizzata, volti a colpire il Pd o la stessa giornalista, il gioco è fatto.

Pubblicità

Saranno pochi quelli che andranno oltre gli articoli dei giornali e la maggior parte dei cittadini si dimenticherà di Tassone. Potrebbe essere stata questa la strategia dei vertici del Pd, da Orfini al senatore Esposito, passando per i politici locali?

Il Piccolo Atlante della Corruzione

C'è un progetto educativo rivolto agli studenti, che va avanti da oltre tre anni e che coinvolge diverse regioni, dove i legami tra la Angeli ed il Pd appaiono più chiari e finalizzati. Se la giornalista ha più volte partecipato a conferenze del partito al fianco dei soliti Orfini, Esposito e dell'ex delegato di Ostia del Pd che subentrò a Tassone, Alfonso Sabella, nel Piccolo Atlante della Corruzione entrano in gioco i soldi. Con quanti soldi pubblici viene finanziato il progetto? Quali sono i compensi per la giornalista e per gli esponenti del Pd?

Gli attacchi a M5S, CasaPound e a chi si oppone al commissariamento

Da subito al fianco della commissione prefettizia del X Municipio e dopo aver accompagnato senza alcun titolo Sabella ad abbattere chioschi sul lungomare, la Angeli si è dedicata a difendere il commissariamento di Ostia. E per farlo ha iniziato a colpire con i suoi articoli ed i suoi post sui social, tutti quelli che si opponevano e chiedevano di andare al voto.

Pubblicità

Da CasaPound, vera e propria ossessione della penna di Repubblica ("li distruggerò uno ad uno", promise), al comitato organizzatore del corteo di cittadini che portò a sfilare oltre 1000 persone contro il commissariamento e per la richiesta di nuove elezioni. Discorso diverso per il M5S che non viene risparmiato ma semplicemente perché considerato il nemico elettorale numero uno del Pd. L'accusa per tutti è di essere mafiosi e di difendere gli interessi della criminalità organizzata.

Pronta a candidarsi?

Se sarà lei la candidata del Pd o di qualche lista civica alle imminenti elezioni del X Municipio o se la vedremo presto in Parlamento non è dato sapersi, ma che all'orizzonte ci sia per Federica Angeli una carriera politica sembra quasi scontato. Giusta ricompensa per chi vive sotto scorta per essere stata testimone di una sparatoria?