Sì è consumata ieri una delle pagine più drammatiche e importanti della storia recente della Sinistra Italiana. L'Assemblea Nazionale radunata ieri al Parco dei Principi di Roma è stata la conferma che la convivenza tra le varie anime dei Dem ha raggiunto il momento più difficile e che la spaccatura potrebbe essere ormai insanabile.

Le ragioni

"La scissione ha ragioni che la ragione non conosce" ha detto #Matteo Renzi nella sua relazione introduttiva, e sembra essere il pensiero che va per la maggiore nella base degli iscritti al Partito, che non capiscono il perché la paventata separazione sia da considerarsi inevitabile. A maggior ragione dopo gli interventi di ieri dei Big del partito: Fassino, Veltroni e Franceschini, tre ex segretari, hanno fatto appello all'unità ed ai motivi di unione che dovrebbero far riflettere gli scissionisti, accusati di irresponsabilità e di avere ragioni poco nobili, sintetizzabili nel non accettare più la leadership di Matteo Renzi.

La base chiede unità

Basta scorrere i commenti nei profili Facebook dei maggiorenti della minoranza per capire che anche tra i più vicini ai frondisti, la loro base non riesce a capire appieno le ragioni di una separazione e chiede che la scissione venga scongiurata, preoccupata che un indebolimento del #Pd favorisca il M5S e le destre, che lo stesso Segretario ha ricordato ieri essere i veri avversari dei Democratici. A conferma di ciò, alcuni sondaggi usciti nei giorni scorsi hanno evidenziato come il 64% degli elettori Dem preferisca che il Partito rimanga unito. La preoccupazione degli iscritti, e degli amministratori locali, è che la scissione possa avere ripercussioni nelle tante realtà locali governate dal Partito Democratico in cui, nella gran parte dei casi, le divisioni tra le varie anime del partito sono molto meno accentuate e c'è unità d'intenti nel portare avanti percorsi unitari che hanno portato, nel corso degli anni, ad amministrazioni virtuose e che sono riuscite a dare risposte ai cittadini. Una scissione sarebbe un blocco a tutto questo, e viste le imminenti elezioni Amministrative, la separazione potrebbe rilevarsi un vero assist agli avversari.