Oggi in Piazza Indipendenza a Palermo si è svolta una manifestazione di protesta da parte di un gruppo di disabili in carrozzella accompagnati da diversi volontari, allo scopo di ottenere dalla Regione Siciliana maggiori fondi per l'assistenza, a questo sit-in si è unito anche il famoso attore e regista #Pif.

Pif invoca le dimissioni di Crocetta alla protesta dei disabili

Pif ha presenziato alla protesta dei disabili che hanno esposto uno striscione con su scritto "SiamohandicappatiNoCretini", ed è stato proprio lui a rendersi protagonista di un acceso diverbio con il Presidente della Regione Siciliana Crocetta, per via della scarsa attenzione mostrata nei confronti di questa categoria.

Pubblicità
Pubblicità

L'attore ha espresso tutto il malessere del popolo radunato in corteo parlando al telefono con il presidente siciliano del Partito Democratico, mentre era ripreso in video e i toni sono presto saliti in modo acuto, tanto che Pif ha rimproverato il politico con urla e richiesta di dimissioni.

Queste le parole utilizzate dal volto noto della tv: "Siamo nervosi Presidente. C'è un'emergenza grave qua, ci sono 3.600 persone senza assistenza. Se lei non è in grado di trovare i soldi si dimetta, non me ne frega nulla di dove trova i soldi ma deve farlo. Se queste persone devono andare in bagno, non possono farlo ed è un loro diritto, lei doveva provvedere subito, sono anni che questa situazione va avanti". Successivamente, quando Crocetta ha detto che avrebbe portato proposte nel pomeriggio, Pif ha replicato: "è tardi presidente, lei ha fallito, la politica ha fallito, non è possibile svegliarsi solo quando le televisioni rendono note queste vicende terribili".

Pubblicità

Ecco il video in cui Pif si infuria con Crocetta e chiede le sue dimissioni a tutela dei disabili:

Dopo aver visto questo video cosa ne pensate dell'attacco frontale di Pif? Siete dalla sua parte e di quella dei disabili o pensate che sia eccessivo chiedere le dimissioni del Presidente della regione #Sicilia Crocetta? Diteci la vostra nell'apposita sezione e restate sempre aggiornati con noi per le ultime news. #Pd