Non si è fatta attendere la piccata reazione del leader della #Lega Nord Matteo Salvini dopo il siparietto comico di Maurizio Crozza durante la prima serata del Festival di Sanremo 2017.

Matteo Salvini attacca Crozza per le battute durante il Festival di Sanremo

Il comico genovese infatti ha tirato in ballo il leader leghista dicendo al conduttore Carlo Conti la frase: "Salvini ha detto che il tuo compenso è vergognoso. Ma Matteo Salvini ha ragione, io darei anche il suo stipendio ai terremotati" e poi ha aggiunto: "Salvini è stato eletto in Europa e fa propaganda per uscire dall'Europa, è un po' come se tu Conti venissi pagato dalla Rai per fare pubblicità a Sky".

Parole che evidentemente non sono andate giù al leader della Lega Salvini, che ha prontamente usato tutti i suoi canali sui social network, per scrivere in tempo reale la seguente piccata risposta: "Festival di Sanremo, non so a voi ma a me Crozza non fa più ridere... Contro Trump e contro di me, banalotti. Milionari che fanno la morale #tristezza".

Ad onore del vero Crozza durante la propria performance sanremese (in realtà era in collegamento da Milano) ha fatto battute politiche bipartisan, attaccando in modo palese anche il leader del PD Matteo Renzi, il quale è stato pure imitato con parrucca e dentatura ad hoc da parte di Crozza.

Pubblicità
Pubblicità

Salvini polemizza contro una canzone del giovane Braschi

Ma la polemica di Salvini contro Crozza non è stato l'unico intervento del leader leghista in merito al Festival di Sanremo 2017. Intorno alle ore 20,50 di questo martedì, ovvero pochi minuti prima dell'inizio della diretta di Rai Uno dal Teatro Ariston. Infatti Salvini ha postato sulla propria pagina Facebook il seguente post: "Voi Sanremo lo guardate, Amici? Io no, ma se lo guardassi questo "cantante" non me lo perderei per nulla al mondo...!P.s. Ti piace tanto l'invasione di immigrati clandestini? Accoglili tutti A CASA TUA!" e sotto ha postato il video del giovane cantante Braschi, il quale è in gara al Festival di Sanremo fra le "Nuove Proposte". La polemica di Salvini è in particolare contro il brano "Nel mare ci sono i coccodrilli", un pezzo dedicato ai tanti migranti che muoiono ogni giorno in mare per raggiungere le coste europee.

Pubblicità

Un pezzo musicale e una tematiche che evidentemente non sono graditi a Salvini, il quale ha polemizzato con il giovane artista, ricevendo a sua volta numerose reazioni da parte degli utenti del web. #immigrazione #Festival Sanremo