E' indubbiamente l'argomento più discusso di questi giorni, quello riguardante il periodo difficile che sta attraversando il Partito Democratico e, naturalmente, il mondo della satira non poteva non rivolgere lo sguardo alla situazione particolare che sta vivendo il segretario del #Pd, nonchè ex Presidente del Consiglio, #Matteo Renzi.

Matteo Renzi's Karma: il video parodia di Occidentali's Karma di Francesco Gabbani

A questo proposito vorremmo segnalare il video parodia composto dall'Orchestrina del programma di Rai Radio 1, 'Un giorno da pecora', dedicato proprio all'ex premier. E secondo voi quale canzone poteva essere scelta per prendere bonariamente in giro il Partito Democratico se non 'Occidentali' s Karma', il brano vincitore dell'ultimo Festival di Sanremo 2017?

Il tormentone di #Francesco Gabbani sta letteralmente spopolando nelle radio, è il pezzo in assoluto più ascoltato e i conduttori di 'Un giorno da pecora', Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, hanno lanciato questa parodia che ha riscontrato immediatamente i favori del pubblico.

Pubblicità
Pubblicità

Tra l'altro, la parodia è stata fatta ascoltare anche allo stesso Francesco Gabbani che si è complimentato con la trasmissione, definendo uno 'spasso' la 'new version' di 'Occidentali's Karma', modificata in 'Matteo Renzi's Karma'...

Oggi, domenica 19 febbraio, Assemblea Nazionale PD

Come potrete vedere dal video, il brano parte con un emblematico 'Gentiloni è demodé, stai sereno, è meglio Matteo'...nel ritornello irresistibile, la parodia recita così: 'Il PD si impantana, si butta anche D'Alema....schiaffoni con Speranza...Orfini nudo balla...Matteo Renzi's Karma'.

Chissà come la prenderanno Matteo Renzi e gli altri esponenti del Partito Democratico come il governatore della Puglia, Michele Emiliano che, in questi giorni, stanno discutendo sulle sorti del loro Partito. Intanto per la giornata di oggi è in programma l'Assemblea Nazionale a Roma, presso l'Hotel Parco dei Principi: un'assemblea che potrebbe sancire la scissione del PD a soli dieci anni dalla sua nascita.

Pubblicità