Una presenza al di sopra delle stesse aspettative degli organizzatori ha caratterizzato la prima uscita pubblica della lista civica Sarà Solarino, che sostiene Michele Gianni nella campagna elettorale per la carica di Sindaco del piccolo comune collinare in provincia di Siracusa. Il grande salone della Casa delle Api gremito in ogni ordine di posti e cittadini in piedi per l'ufficializzazione della candidatura del capogruppo dell'opposizione, che ha lasciato per oltre un'ora che fossero i rappresentanti delle varie anime che compongono la sua coalizione ad intervenire per raccontare il progetto politico che lo vede protagonista per la Solarino che sarà.

Pubblicità
Pubblicità

Impegni amministrativi si sono alternati ai ricordi d'infanzia per descrivere il percorso di un uomo le cui radici affondano da sempre a Solarino, dove oggi si propone di governare nella qualità di primo cittadino.

Un paese a misura dei più piccoli

Sarà Solarino immagina una comunità ed i suoi bisogni, partendo dalle necessità dei più piccoli. Un paese a misura di bambino, raccontato attraverso i video che hanno preceduto e seguito l'intervento dello stesso Michele Gianni. Bimbi che descrivono le ragioni per cui Solarino è il paese che amano ma anche i motivi per cui lo vorrebbero migliore. Michele Gianni è forte di una grande esperienza amministrativa unita ad una solida tradizione familiare nella gestione della comunità (sono stati sindaci sia il nonno che il papà, seduto in prima fila dall'inizio alla fine dell'incontro), ma il suo sguardo è fermamente proiettato al futuro.

Pubblicità

E declinato attraverso sapienti e suggestive scelte musicali. Anzitutto, le parole di Luciano Ligabue, riprese nel corso dell'intervento, ma anche le note di Lucio Dalla, che hanno chiuso la serata: "cosa sarà".

Entusiasmo crescente

Presenti tutti i candidati che hanno già reso ufficiale il proprio impegno nella lista per il Consiglio comunale, ma anche coloro che hanno aderito più recentemente e la cui ufficializzazione avverrà nei prossimi giorni. Senza escludere che nuovi ingressi possano caratterizzare i prossimi giorni, visto l'entusiasmo crescente che accompagna la corsa di Michele Gianni. #Elezioni Amministrative #Pubblica Amministrazione