Un Passo Avanti interviene sulla vicenda riguardante l'autorizzazione della Regione Siciliana alla realizzazione di una discarica in contrada Armicci, dove in queste ore la società che ha beneficiato del benestare regionale ha iniziato le attività di rilevazione propedeutiche alla nascita del sito, nonostante le numerose voci che si sono sollevate per impedire i lavori. Questa mattina una nutrita rappresentanza cittadina si è resa protagonista di una simbolica passeggiata sulla zona dove insisterà la discarica per continuare la propria attività di protesta contro questa iniziativa, alla presenza anche del primo cittadino. Com'è noto, anche la Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo di indagine sull'argomento, per verificare se insistono ipotesi di reato.

Pubblicità
Pubblicità

Un Passo Avanti: no alla discarica

Costanza Castello, coordinatrice regionale del Movimento Politico Un Passo Avanti, Dario Saggio, già candidato Sindaco in occasione delle scorse elezioni amministrative a Lentini e Francesco Saggio, ex consigliere provinciale, prendono posizione contro la realizzazione della discarica e puntano il dito sulla leggerezza con cui i parlamentari regionali stanno agendo fino a questo momento per impedire che la discarica venga realizzata, giudicando l'iniziativa l'ennesima ferita che viene inferta al territorio e invitando tutte le forze politiche sane della città e che hanno a cuore una Lentini più sostenibile ad essere unite in questa battaglia volta ad ottenere la revoca dell'autorizzazione. Si tratta di un intervento importante, considerato il peso specifico che Un Passo Avanti rappresenta a Lentini, dove lo scorso mese di giugno il candidato Sindaco superò l'11% dei consensi.

Pubblicità

Il silenzio assordante della Regione

Purtroppo, dalla Regione, fino a questo momento, sono giunti solo assordanti silenzi su questo argomento e anche gli interventi che si sono succeduti negli ultimi due mesi non sembrano avere sortito nulla di concreto nell'ottica dello stop ai lavori e della revoca dell'autorizzazione. #Tutela ambientale #Pubblica Amministrazione #Ambiente