#Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera ed esponente del #M5S, è stato ricoverato al Policlinico 'Gemelli' di Roma per un malore. Il trentenne avrebbe accusato un forte dolore all'addome. I medici, in queste ore, stanno decidendo se sottoporre o meno il grillino a un intervento chirurgico. Sembra che il malessere abbia una natura intestinale. Un comunicato del nosocomio romano, comunque, ha sottolineato 'i risultati tranquillizzanti' degli esami clinici e funzionali. Di Maio ha deciso, insieme ai professori Antonio Gasbarrini e Giovanni Battista Doglietto, di restare in ospedale per sottoporsi ad altri esami..

Pubblicità

Pubblicità

Attivisti del Movimento non devono preoccuparsi

Quella di oggi non è stata certamente una delle migliori giornate per il deputato grillino Luigi Di Maio, visto che ha accusato un forte dolore all'addome ed è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale capitolino 'Agostino Gemelli'. Il vicepresidente della Camera ha annunciato su Facebook, nelle ultime ore, che dovrà restare in ospedale qualche altro giorno, quindi dovrà accantonare il lavoro per un po'. Annullati gli eventi in programma in Sardegna e in Piemonte. Il giovane deputato, però, promette che verranno organizzati altri incontri al termine dei controlli sanitari: 'Vi prometto che organizzeremo nuovamente'. Medici e infermieri, secondo l'esponente del Movimento, sono molto professionali e cordiali. Luigi Di Maio è molto sereno. Gli attivisti devono stare tranquilli, perché Di Maio li informerà prontamente sulle sue condizioni.

La solidarietà social al vicepresidente della Camera

Domenica prossima, Luigi Di Maio sarebbe dovuto volare a Sassari per un raduno.

Pubblicità

Niente da fare. Un malore lo ha costretto a restare a Roma. L'ufficio stampa del M5S ha reso noto, tramite un comunicato, l'annullamento dell'impegno in Sardegna per 'motivi personali'. Prima che la notizia del ricovero di Di Maio venisse alla ribalta, i promotori dell'evento a Sassari avevano giustificato la defezione con 'imprevisti e improrogabili impegni istituzionali'. In queste ore, sui social sono stati postati messaggi di sostegno al trentenne campano. Ovviamente non è mancato il conforto di Grillo, espresso con un messaggio su Facebook.