Mentre ieri, a Roma, i leader di 27 nazioni europee festeggiavano i 60 anni dei trattati con cui si delineava l'immagine di un'Europa unita, il leader della Lega Nord, Matteo #Salvini, si trovava a #Lampedusa, in Sicilia, per sottolineare che l'Ue è solo un fallimento. Il leghista ha scritto su Facebook che lui propone un'altra idea di Europa, ovvero quella con più lavoro e meno clandestini. Riferendosi ai continui sbarchi di profughi in Sicilia e alle numerose morti, Salvini ha detto: 'Questa non è accoglienza, è una vergogna'.

Applausi e contestazioni a Lampedusa

Come previsto, il tour in Sicilia di Matteo Salvini, è stato corredato da numerose polemiche e contestazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Sembra che il leader della Lega Nord, prima di arrivare a Lampedusa, si sia fermato a Palermo per acquistare molti cannoli siciliani. Tra un cannolo e l'altro, il politico ha trovato [VIDEO] il tempo di lanciare qualche frecciata all'Ue, tirando in ballo sempre i flussi migratori. Secondo Salvini i numeri testimoniano la disfatta dell'Ue: solo il 5% dei migranti arrivati in Sicilia è scappato dalle guerre. Poi i tanti morti in mare, acque diventate una 'fossa comune'. Ora il numero uno della Lega chiede alla Guardia di finanza controlli stringenti nei quartier generali delle Ong che, per lui, non sono altro che organizzazioni che speculano sui disagi altrui.

Sicilia: espressione del fallimento dell'Ue

Tutti i riflettori, ieri, erano su Roma e Milano: da un lato si festeggiava l'Ue, dall'altro il Papa.

Pubblicità

Salvini, intanto, criticava l'Ue da Lampedusa, 'oasi' di una regione che rappresenta il 'fallimento dell'Ue'. A Lampedusa non sono mancate le proteste ma c'è anche chi ha accolto calorosamente il leader della Lega Nord. Salvini, prima di arrivare a Lampedusa, aveva affermato che in Sicilia era sempre stato accolto affettuosamente. In riferimento alle parole del Pontefice sull'Europa senza muri, il segretario della Lega non si è detto contrario all'idea purché le frontiere vengano pattugliate giorno e notte. Una volta arrivato a Lampedusa, Matteo Salvini si è intrattenuto un po' con il sindaco Giusi Nicolini e diversi rappresentanti degli operatori economici e pescatori locali.