Il leader della Lega Nord Matteo #Salvini è intervenuto sul suo profilo ufficiale Facebook dopo la decisione della Commissione Giustizia alla Camera dei Deputati sulla legge riguardo alla legittima difesa. “La Commissione Giustizia alla Camera dei Deputati ha appena bocciato la proposta della Lega sulla legittima difesa. Se vengo aggredito mi difendo, non esiste un "eccesso" di difesa! Cosa dicono i vostri amici del PD che blaterano di sicurezza?”.

Una battaglia senza fine

Presa in maniera superficiale questa frase potrebbe essere condivisibile. Ma alla luce della mancanza della certezza della pena, che in Italia è una realtà consolidata, le due richieste vanno a scontrarsi tra loro.

Pubblicità
Pubblicità

Se la legittima difesa deve essere approvata, ci deve anche essere una rivoluzione burocratica del codice penale in Italia. Senza entrare sulla questione del diritto civile e penale, bisogna assicurare anche una legislazione in grado di punire realmente chi commette il reato di omicidio. Altrimenti i due concetti sbattono tra loro e come palline di un flipper in tilt, creano ulteriore caos.