In testa il #movimento 5 stelle, come del resto per quanto riguarda la Camera dei Deputati è successo anche per le elezioni politiche del 24 febbraio 2013, ma con un margine di vantaggio sul #Partito Democratico decisamente superiore rispetto a quattro anni fa. I dati sono tratti dall'Osservatorio Politico Nazionale, edizione del 24 marzo 2017, dall'Istituto Ixè per conto di 'Agorà - Rai3'. Benché sia stato fondato soltanto nel 2013, l'Istituto Ixè ha nel proprio nucleo un gruppo ristretto di ricercatori che fin dai primi anni '80 ha contribuito in maniera decisiva alla ricerca perfezionando strumenti e metodologie che hanno permesso di produrre report e analisi 'just in time' passando dai sondaggi telefonici alla raccolta di dati tramite la rete.

Pubblicità
Pubblicità

Sondaggi politici Ixè, Movimento 5 Stelle in testa

L'ultima rivelazione dei sondaggi condotti dall'Istituto Ixè dicono che il Movimento 5 Stelle ha guadagnato, sempre rispetto al dato elettorale del 2013, 2,34 punti percentuale passando dal 25,56% di quattro anni fa all'attuale 27,9% facendo riferimento al dato ottenuto alla Camera dei Deputati. Anche il Partito democratico ha guadagnato qualcosa: i sondaggi infatti dicono che i Dem sono passati dal 25,43% del 2013 al 26,4%. Se però si tengono in considerazione i dati ottenuti al Senato il Pd, in quella stessa circostanza, raggiunse il 27,44%. In sostanza quasi un punto percentuale in più rispetto alle precedenti elezioni politiche ma con uno svantaggio maggiore rispetto al principale competitor: se nel 2013 la differenza tra M5S e Pd era stata di appena 0,13 punti percentuale alla Camera adesso il gap aumenta a un punto e mezzo.

Pubblicità

Discorso più pesante se si prendono in considerazione i dati del Senato. Chi sa che gli scenari non muteranno dopo le primarie nazionali Partito democratico che, sempre in base ai sondaggi condotti dall'Istituto Ixè, vedono Matteo Renzi incrementare quotidianamente il proprio vantaggio.

Istituto Ixè, la situazione degli altri partiti in base al sondaggio

Sulla base dei dati raccolti nel mese di marzo 2017, oltre ai due partiti in testa la 'classifica' se così la vogliamo definire illustra la seguente situazione: #Sondaggi politici

  • Movimento 5 Stelle al 27,9%
  • Partito democratico al 26,4%
  • Forza Italia al 12,8%
  • Lega Nord al 12,2%
  • Fratelli d'Italia al 4,9%
  • Articolo 1 (Movimento Democratico e Progressista) al 4,3%
  • Sinistra Italiana al 2,6%
  • Nuovo Centro Destra al 2,5%
  • Tutti gli altri simboli al 6,4%