#Elezioni Francia 2017, secondo gli ultimi sondaggi sarà sfida al fotofinish tra quattro degli undici contendenti alle presidenziali. Quasi certo il ballottaggio tra i due candidati più votati per eleggere il presidente della repubblica francese. La legge elettorale francese prevede due turni con ballottaggio. Se al primo turno nessuno dei candidati supera il 50+1% dei voti si andrà al ballottaggio dopo due settimane tra i primi due più votati. Urne aperte dalle 8,00 alle 19,00 con alcuni distretti che chiuderanno alle 20,00. Gli ultimi sondaggi danno quattro candidati in lotta per due posti, vediamo nel dettaglio le elezioni Francia 2017.

Elezioni Francia, ecco i candidati

I candidati con più seguito sono: Marine Le Pen per il Fronte Nazionale, Emmanuel Macron In Movimento, Francois Fillon per i Repubblicani, Jean Luc Mélénechon Francia disobbediente.

Pubblicità
Pubblicità

Gli altri meno quotati: Benoit Hamon per il Partito Socialista, Nicolas Dupont per Alzati Francia, Nathalie Arthaud Lotta Operaia. Poi Asselineau con l'Unione popolare repubblicana, Philippe Puotou Nuovo partito anticapitalista e Lassalle con Resistiamo. Da segnalare che lo storico Partito Socialista guidato da Benoit Hamon è in gran difficoltà e secondo le ultime rilevazioni a rischio di rimanere sotto quota 10%.

Ultimi sondaggi Francia 2017

Sondaggi elezioni francia molto incerti, ci sono ben quattro candidati che possono vincere. C'è Marine Le Pen per il Fronte Nazionale (estrema destra) al 23% così come Emmanuel Macron di In Movimento (centro). Staccati entrambi al 19% figurano Fillon per I Repubblicani e Melenchon Francia disobbediente (Sinistra comunista). Più staccato il Partito Socialista con Benoit Hamon tra l'8 e il 9% delle preferenze.

Pubblicità

Il restante 16% verrebbe suddiviso tra le altre forze politiche scese in campo.

Ballottaggio il 7 maggio

Le elezioni Francia del 2017 sono sul filo di lana. A oggi Marine Le Pen, Emmanuel Macron, Fillon e Melenchon possono tutti e quattro accedere al ballottaggio che è oramai certo. I sondaggi sono soggetti al 3% di errore e tra i candidati c'è non oltre il 4% di distacco. Da considerare poi le alleanze in vista del secondo turno tra gli sconfitti che potrebbero spostare milioni di voti da una parte o dall'altra.

Per seguire gli ultimi sondaggi politici e elezioni Francia 2017 clicca 'Segui' a fianco il nome dell'autore. I commenti in basso nel riquadro social. #Sondaggi politici #Esteri