Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, si appresta a partire per l'America. Il premier partirà nella serata di mercoledì prossimo, il 19 aprile. Giovedì 20 sarà a Washington: alle 9,30 interverrà al "Csis". Alle 15, alla Casa Bianca, l'incontro con il presidente degli Stati Uniti d'America, #Donald Trump. A seguire, intorno alle 16,30, è in programma una conferenza stampa.Venerdì 21 aprile #gentiloni andrà in Canada. Alle 10,30, a Ottawa, appuntamento con Justin Trudeau, primo ministro canadese. L'ultima trasferta di Gentiloni risale al 10 aprile scorso: ha partecipato, a Madrid, in Spagna, al vertice dei Paesi europei che si trovano nella zona Sud del continente.

Pubblicità
Pubblicità

A febbraio la prima telefonata

Risale al febbraio scorso la prima conversazione telefonica di Gentiloni con il presidente statunitense: in primo piano i rapporti bilaterali fra Italia e Stati Uniti, legati da un'amicizia storica. In quella circostanza il premier italiano ha ribadito l'importanza del ruolo della Nato e della massima collaborazione fra #USA ed Europa sul fronte della stabilità e della pace in un tempo caratterizzato da costanti minacce alla sicurezza comune. Gentiloni e Trump avranno modo d'incontrarsi successivamente, a maggio, a Taormina per il G7.