Si svolge oggi, sabato 8 aprile, ad Ivrea, in provincia di Torino, la prima edizione di #Sum ##01-Capire il Futuro, dibattito organizzato dal M5S e dalla Casaleggio Associati di Davide Casaleggio per cercare di comprendere quale sarà il futuro del Movimento e della politica italiana. Sum #01 sarà anche l’occasione per ricordare la figura di Gianroberto Casaleggio, il co-fondatore del #M5S insieme a Beppe Grillo, scomparso un anno fa. Una delle prime ad arrivare all’Officina H, luogo che ospita la riunione grillina, è stata il sindaco del capoluogo piemontese Chiara Appendino che, incalzata dai cronisti, è stata costretta a smentire le voci di una sua possibile candidatura a Palazzo Chigi.

Pubblicità
Pubblicità

“Non sono candidata premier - ha tagliato corto la Appendino - sono sindaca di Torino e mi vedo così per i prossimi 4 anni”. Dopo di lei è toccato al guru del Movimento Grillo liquidare i giornalisti con una telegrafica ed ironica battuta: “Voglio Star Trek”. Più combattivo si dimostra Alessandro Di Battista il quale, commentando il recente attacco missilistico Usa ordinato da Donald Trump in Siria, definisce il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni un “vassallo dei poteri americani”.

Il programma di Sum #01

Passando alla scaletta della convention, dopo una breve introduzione curata dall’associazione dedicata a Gianroberto Casaleggio, è toccato a Fabio Vaccarono, Country Manager di Google Italia, Giorgio Metta, Vicedirettore Scientifico Istituto Italiano di Tecnologia, al tecnologo Massimo Chiriatti e allo scrittore Luca De Biase parlare di ‘Tecnologia’.

Pubblicità

Di ‘Medicina’, invece, discutono Nicola Bedin, Managing Director Ospedale San Raffaele e il chirurgo Ermanno Leo.

I giornalisti Enrico Mentana (La7), Marco Travaglio (Il Fatto Quotidiano), Franco Bechis (Libero), insieme al membro del cda Rai Carlo Freccero e a Pierluca Santoro, esperto di informazione online, si occupano di ‘Informazione’. Il tema ‘Potere’ viene trattato, invece, dal magistrato Sebastiano Ardita, dai giornalisti Gianluigi Nuzzi e Gianluigi Paragone, dal direttore dell’Ispi Paolo Magri, Direttore ISPI, e da Aldo Giannuli, docente universitario e saggista molto vicino al M5S.

Nel pomeriggio, dopo una breve pausa pranzo, è il turno della ‘Scienza’, con la partecipazione dell’astronauta Paolo Nespoli e del geologo Francesco Sauro. Di ‘Lavoro e imprese’ parlano il sociologo del Lavoro Domenico De Masi, Davide Corsini, Ceo di Danieli Telerobot Labs srl, e Gianpiero Lotito, Fondatore di FacilityLive. Segue il dibattito su ‘Ambiente’ con Andrea Boraschi, Responsabile energia e clima di Greenpeace Italia, e Paolo Ermani, presidente dell’Associazione Paea. Chiude la giornata di Sum #01 la discussione sull' ‘Uomo’ con protagonisti la psicologa Maria Rita Parsi e lo scrittore Massimo Fini.