E' tempo di comizi anche ad Avola in vista della decisiva consultazione elettorale del prossimo 11 giugno. Così com'è avvenuto per la presentazione delle liste presso l'ufficio elettorale, anche per quanto riguarda il confronto con la cittadinanza avolese Daniele Calvo, già consigliere comunale e candidato alla carica di primo cittadino per il movimento politico regionale Un Passo Avanti, sarà tra i primi a salire sul palco allestito in Piazza Umberto I per parlare alla sua comunità, esponendo idee e progetti per Avola e spiegando le ragioni per cui sostenere la sua candidatura e votare la lista di ventiquattro consiglieri comunali presentata da Un Passo Avanti.

Pubblicità
Pubblicità

Da due giorni, infatti, viene 'bandizzato' in città l'appuntamento che vedrà protagonista Daniele Calvo, al suono ritmato delle note di "Malarazza", canzone popolare siciliana che invita ad impegnarsi se si ritiene che le cose non stiano andando per il verso giusto. Sentito per telefono, Daniele Calvo ci ha confermato che la sua campagna elettorale, anche in occasione del comizio di questa sera, previsto per le 19,40, sarà estremamente propositiva e senza prestare il fianco a critiche sterili e immotivate.

Costanza Castello per Un Passo Avanti

Accanto a Daniele Calvo, che in queste ultime ore è stato molto impegnato nei quartieri per incontrare direttamente la cittadinanza, salirà sul palco Costanza Castello, esponente di spicco del movimento Un Passo Avanti che per primo ha creduto nella proposta politica incarnata dall'ex consigliere comunale.

Pubblicità

Temi su cui si batterà come sempre la Castello saranno quelli del ricambio della classe dirigente, della competenza unita al dinamismo, della necessità di una politica capace di attrarre risorse esterne. Costanza Castello chiederà il sostegno, oltre che per il candidato Sindaco, anche per la lista di Un Passo Avanti al Consiglio comunale.

Il sondaggio di Avola Blog

Nel frattempo, irrompe sulla campagna elettorale un sondaggio del sito internet Avola Blog, che pur con le dovute cautele legate ad un campione niente affatto rappresentativo, ha tuttavia raccolto quasi novecento preferenze, collocando Daniele Calvo più o meno al 20%, una cifra significativa che lo metterebbe in condizione di aspirare al ballottaggio in un eventuale secondo turno elettorale. Dal sondaggio di Avola Blog, infatti, emergerebbe che nessuno dei candidati alla carica di Sindaco possa raggiungere la cifra necessaria per vincere al primo turno, ovvero il 40% delle preferenze. #Elezioni Amministrative #Pubblica Amministrazione