Ennesima gaffe per il leader di Forza Italia, #Silvio Berlusconi, spesso balzato agli onori delle cronache per battute infelici e fuori luogo. Stavolta nel suo mirino è finita Brigitte Trogneux, la moglie del neo presidente della Francia, #Emmanuel Macron. L'ex premier, riferendosi al neo inquilino dell'Eliseo, ha detto che è un ragazzo brillante e molto fortunato anche perché la sorte gli ha dato 'una mamma bella che lo porta sotto braccio'. Uno scivolone imponente quello di Berlusconi, che poteva certamente risparmiarsi. Il numero uno di Forza Italia ha fatto ovviamente riferimento alla grande differenza anagrafica tra Macron e la Trogneux.

Pubblicità
Pubblicità

L'ennesimo scivolone dell'ex premier

Brigitte Trogneux è la nuova first lady francese ed è al centro di molti dibattiti non solo per il suo ruolo ma anche per la sua età: ha 64 anni. Il forte gap anagrafico tra Brigitte ed Emmanuel ha fatto discutere molto ed ha lasciato di stucco anche Silvio Berlusconi, secondo cui Macron è fortunato perché ha al suo fianco una 'mamma bella'. Insomma, Berlusconi ha voluto sottolineare che il nuovo presidente francese ha una moglie che potrebbe essere sua madre. Nonostante il forte divario anagrafico, la Trogneux e Macron si amano molto. Brigitte, insegnante di francese e laboratorio teatrale, lasciò il marito per iniziare una nuova relazione con un suo alunno, quello che poi diventerà presidente della Francia. C'è chi sostiene che l'ascesa di Macron e il suo trionfo alle recenti presidenziali siano anche merito della Trogneux.

Pubblicità

Questa avrebbe approntato tattiche comunicative e politiche così efficaci da consentire a Emmanuel di approdare all'Eliseo.

Quando Berlusconi definì 'abbronzato' Obama

Ancora una volta, Silvio Berlusconi fa parlare di sé per le sue gaffe. L'ex presidente del Consiglio ha espresso la sua opinione su Macron e la sua compagna nel corso di un evento a Monza. Berlusconi ha fatto una battuta senza mai citare la Trogneux. Se una battuta del genere fosse stata fatta qualche anno fa avrebbe sollevato moltissime polemiche; adesso, invece, tutti sono abituati alle uscite, spesso inopportune, dell'ex premier. In passato, ad esempio, Silvio Berlusconi non ebbe remore nel definire 'abbronzato' l'allora presidente Usa Barack Obama. Durante l'iniziativa elettorale a Monza, Berlusconi, sempre ironico e sorridente, si è soffermato sul rapporto di 'Odi et amo' con la Lega Nord. Il leader di Forza Italia ha rammentato che la collaborazione tra partiti deve necessariamente basarsi sulla reciproca educazione e correttezza.