Entra nel vivo la campagna elettorale della coalizione Sarà Solarino, che sostiene la candidatura a sindaco di Solarino di Michele Gianni, anche attraverso dichiarazioni che scaldano il dibattito pubblico e permettono alla cittadinanza di acquisire informazioni utili alla scelta nelle Comunali 2017, in programma il prossimo 11 giugno su chi amministrerà il loro comune.

Comunali 2017, l'annuncio di Michele Gianni

Aveva già suscitato grande interesse la dichiarazione di Michele Gianni, che - così come abbiamo riportato qualche settimana fa - ebbe a dire che in caso di elezione non avrebbe usufruito dell'indennità prevista per la carica di primo cittadino, lasciando che il corrispettivo andasse a comporre un fondo di bilancio per le esigenze della collettività.

Pubblicità
Pubblicità

La scelta di Michele Gianni in questi giorni è stata fatta propria dai candidati al Consiglio comunale di Sarà Solarino, che - in caso di elezione - rinunceranno al gettone di presenza, destinando le somme ad un fondo vincolato. A darcene notizia è stato lo stesso Michele Gianni, che abbiamo raggiunto telefonicamente.

Un appuntamento dopo l'altro verso le Comunali 2017

A 26 giorni dalla data fissata dalla Regione Sicilia per le #Elezioni Amministrative l'impegno che tutti candidati al Consiglio comunale e lo stesso candidato sindaco stanno profondendo per fare conoscere il programma elettorale della coalizione è altissimo. Lo dimostrano anche gli incontri pubblici che hanno seguito la presentazione della lista la scorsa settimana alla villa comunale. Michele Gianni, infatti, è stato successivamente protagonista di un incontro con i cittadini al pub Blackie lo scorso 11 maggio ed ha poi tenuto con tutti i candidati al Consiglio comunale un comizio rionale prima in piazza Vittime della Strada e poi in piazza Aldo Moro il 13 maggio, in un crescendo continuo di appuntamenti che lo condurrà fino a domenica 11 giugno.

Pubblicità

Gli assessori designati da Michele Gianni

Nelle prossime ore, invece, saranno resi noti anche i nomi degli assessori da lui designati in caso di vittoria. La legge infatti stabilisce che essi vadano allegati, almeno per la metà, al programma elettorale al momento della presentazione della candidatura all'ufficio elettorale del Comune, adempimento la cui scadenza ultima è prevista per le ore 12 di domani mattina, mercoledì 17 maggio. Dunque, ormai, manca pochissimo affinché i cittadini conoscano ogni elemento utile per le loro valutazioni. #Pubblica Amministrazione