Non passa giorno che #Donald Trump non faccia parlare di sé e questa volta sembrerebbe averla fatta veramente grossa. Il Presidente degli Stati Uniti d'America, si trovava a Bruxelles per prendere parte ad un vertice #Nato insieme a molti capi di Stato di tutto il mondo ed in un #video si vede chiaramente che con un gesto molto deciso, scansa via il premier del Montenegro Dusko Markovic per farsi spazio e guadagnare la prima fila, prima della foto di gruppo. Il video ha fatto il giro del web raccogliendo numerose critiche che accusano Trump di 'bullismo'.

La prepotenza di Donald Trump

Donald Trump ne ha combinata un'altra delle sue, facendo girare sulla rete un video che lo ritrae mentre spinge via con prepotenza il premier del Montenegro Dusko Markovic.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente statunitense si era avvicinato al gruppo dei capi di Stato, per partecipare alla foto ricordo in occasione del vertice Nato organizzato a Bruxelles. Il gesto è palesemente visibile, tra l'imbarazzo generale ed i sorrisi degli altri leader, i quali hanno notato con che autorità il presidente a stelle e strisce ha guadagnato la prima fila.

Utenti scatenati lo accusano di bullismo

Il video è stato immediatamente condiviso sulla rete internet mondiale, finendo inevitabilmente virale sui social network ed è proprio su Twitter che si sono scatenati gli utenti, i quali hanno giudicato il gesto prepotente di Donald Trump, come un comportamento paragonabile al bullismo. A partire dal giorno della sua elezione il presidente americano, è stato spesso protagonista di numeri episodi imbarazzanti In altri due filmati infatti, che sono stati mandati in onda da Striscia la Notizia, si vede che Melania gli nega di prenderle la mano.

Pubblicità

Nel gruppo si vede chiaramente l'incredulità degli altri leader come il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg ed anche il Presidente del Consiglio italiano Paolo Gentiloni che guarda incredulo. A commentare il video, è intervenuto il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer, il quale ha dichiarato di non aver visto il filmato, ma garantendo che le postazioni per le foto sono già predeterminate. Non sappiamo se nei prossimi giorni arriveranno le scuse ufficiali nei confronti del premier del Montenegro, ma conoscendo il carattere di Donald Trump, questa ipotesi potrebbe essere poco probabile.

Per rimanere aggiornati su questo specifico argomento, oppure su tutti gli articoli proposti da questo autore, cliccare il tasto 'segui' ad inizio articolo, vicino al nome.