Dopo il successo del 2015, anche quest'anno si replica. Sono diverse migliaia le persone attese alla marcia (aperta a tutti) di sabato 20 maggio da Perugia ad #Assisi. Si percorreranno 19 chilometri circa per alzare l'attenzione su un tema molto caro al movimento fondato da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio [VIDEO]: il #reddito di cittadinanza. Con questa marcia, il #M5S (non a caso fondato il 4 ottobre 2009, giorno di San Francesco) intende mettere sotto i riflettori un problema ancora molto diffuso, la povertà.

Il percorso

Il ritrovo è fissato a Perugia, presso la Basilica di San Pietro, con partenza alle 11.30. L'arrivo è previsto intorno alle 17.30 ad Assisi (presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli).

Pubblicità
Pubblicità

Lungo il percorso vi saranno punti di sosta, ristoro e servizi dedicati alle persone con disabilità. Il grado di difficoltà del percorso è indicato come "medio-facile".

Come raggiungere Perugia

Nel blog di Beppe Grillo sono indicate le diverse modalità per raggiungere Perugia: in treno (scendere alla stazione FS di Perugia e percorrere 1Km fino ai Giardini del Frontone), pullman (provenienti da tutta la penisola, i partecipanti potranno scendere all'incrocio tra Borgo XX Giugno e Via Romana) o auto. Per le persone con disabilità è previsto un servizio navetta, che seguirà tutta la marcia in caso di necessità durante il percorso.

Come funziona il reddito di cittadinanza

Con il reddito di cittadinanza (presente in buona parte dei Paesi europei) il Movimento 5 Stelle vuole dare una possibilità alle famiglie e alle persone che si trovano in condizioni di difficoltà.

Pubblicità

Tuttora, in Italia le persone a rischio povertà sono circa 17 milioni. Tra questi vi sono in prevalenza giovani, disoccupati e lavoratori autonomi, ma anche pensionati minimi costretti a sopravvivere con 500€ al mese. Secondo i pentastellati, per sostenere queste persone è necessario un reddito minimo di 780€ al mese. Tale soglia è indicata dall'ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) come limite di povertà assoluta per una persona che vive da sola. Inoltre, sempre per gli esponenti 5 Stelle, l'adozione di tale strumento sarebbe una vera e propria manovra economica in quanto farebbe ripartire immediatamente i consumi creando un circolo virtuoso a favore delle piccole e medie imprese. In alcuni comuni il reddito è già presente: ci sono sperimentazioni in corso a Livorno, Pomezia, Castelfidardo e Ragusa.

Alla marcia parteciperanno Beppe Grillo, i principali esponenti del M5S e anche alcuni frati cappuccini della zona, secondo quanto dichiarato dal fondatore in un'intervista al Corriere della Sera.