#Matteo Renzi, ex Presidente del Consiglio, durante un'intervista rilasciata al settimanale 'Chi', racconta la sua vita familiare e svela come avere sempre accanto la moglie Agnese gli sia stato di stimolo durante il suo mandato e di conforto durante i momenti più difficili. Una moglie che, però, non ha mancato di riprenderlo quando lo ha ritenuto necessario, come quella volta che ha usato l'aereo di stato per le vacanze invernali 2014.

Renzi parla di Agnese

L'ex Presidente del Consiglio, nonchè attuale segretario PD, racconta durante un'intervista, il suo rapporto con la moglie #agnese landini. Renzi dichiara senza nessun impaccio che la moglie, durante il suo mandato, è stata la persona che gli è stata più vicina, sia nei momenti di soddisfazione che in quelli pervasi dalle critiche e dalle polemiche.

Pubblicità
Pubblicità

Una presenza che si è rivelata fondamentale, soprattutto quando dopo il fallimento del referendum della fine novembre 2016, Renzi decide di lasciare la Presidenza del Consiglio.

Tutti o quasi, ricorderemo quando, durante il discorso di commiato del marito, Agnese Landini restò al suo fianco, ma a debita distanza con una presenza discreta, per tutta la durata del discorso, che Renzi terminò dicendo: 'Grazie Agnese, ma ce ne andiamo'. I due lasciarono la postazione del discorso uscendo insieme. Una presenza discreta quella di Agnese, non appariscente, ma che secondo il marito Matteo, proprio la sua capacità di essere presente con discrezione, costituisce il suo punto di forza per lui fondamentale.

L'ex Premier: 'Agnese mi riprende'

Renzi prosegue e dichiara che sicuramente nella vita familiare non sono come si suol dire 'tutte rose e fiori', ci sono anche i litigi come in tutte le famiglie ed anche perchè no, qualche rimprovero.

Pubblicità

La signora Renzi, non avrebbe mancato durante il mandato del marito, di riprenderlo su alcuni suoi comportamenti, da lei ritenuti poco opportuni, come ad esempio, quella volta che rimproverò Matteo per aver utilizzato l'aereo di Stato, per recarsi a sciare in Val D'Aosta con tutta la famiglia.

Episodio che, costò a Renzi, non solo i rimbrotti della moglie, ma una vera e propria pioggia mediatica di critiche. 'Tutto come da protocollo', dichiara Renzi', 'Usai l'aereo di Stato per motivi legati alla sicurezza'. Ma non tutti concordarono, moglie compresa, che replicò al marito: 'L'anno prossimo vacanze con mezzi nostri, non voglio sentire polemiche e critiche per colpa tua'.

#Matteo Renzi e Agnese Landini