La novità non farà certo piacere ai leghisti della prima ora, ma #Matteo Salvini è pronto a metter via la camicia verde per presentarsi alle elezioni con una nuova veste. La bozza del nuovo logo è già pronta è verrà presentata presumibilmente dopo l’estate. Anche il nuovo nome c’è: la #lega dei popoli. Salvini ci ha lavorato da tempo perché conscio del fatto che la transizione non poteva essere così semplice e scontata. L’esigenza di andare oltre, tuttavia, è maturata dopo aver percorso in lungo e larga l’Italia e aver capito che anche altrove esistono delle ottime potenzialità elettorali. Pur tra diverse contestazioni, il segretario della fu #Lega Nord ha continuato a raccogliere al Sud elogi e aperti sostegni.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’idea di Salvini il nuovo partito avrà chiare connotazioni di Destra e martellerà su quello slogan “prima gli italiani” dall’evidente natura nazionalista. Ci vorrà tempo per far digerire la novità ai più intransigenti leghisti della prima ora. In via Bellerio le bocche, in tal senso, restano cucite. Salvini di sicuro non si fermerà per i più nostalgici, convinto che la sua Lega dei Popoli potrà recitare un ruolo da assoluto protagonista già alle prossime elezioni governative.