A Palermo, poi sulla riviera romagnola, a Rimini e a Cervia, con qualche contestazione ma anche con un bel bagno di folla, nonostante la canicola estiva, la serie delle presentazioni del libro di Matteo Renzi non si ferma. Ora tocca a #capalbio, nel grossetano, per il gran finale del Capalbio #Libri.

Un Matteo Renzi in stile balneare

Proprio così. L'ex Presidente del Consiglio è riuscito, nonostante le condizioni meteo non di certo favorevoli, a proseguire quello che sembra davvero un tour di successo. Difatti anche a Rimini, al bagno 46, nonostante qualche momento di contestazione, Matteo Renzi è stato in grado di calamitare non poco pubblico, giunto con notevole entusiasmo alla presentazione del libro Avanti. Perché l'Italia non si ferma.

Al Fantini Club di Cervia, poi, lo stile balneare di Matteo Renzi ha avuto enorme successo, creando attorno a lui un forte clima di simpatia, indice del fatto che la politica può appassionare ancora vigorosamente la gente.

Pubblicità
Pubblicità

Renzi al Capalbio Libri

Sabato 5 agosto a Capalbio, alle ore 21, 30, Matteo Renzi presenterà nuovamente il suo libro, che peraltro sta ottenendo un enorme successo, a livello di vero e proprio best seller.

La rassegna letteraria, ideata da Andrea Zagami e coordinata da Denise Pardo, ha preso il via lo scorso sabato 29 luglio ed è organizzata in collaborazione con il Comune di Capalbio e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Toscana, del Comune di Capalbio e della SIAE.

Tema degli incontri è Tempi sospesi e l'apertura ha avuto come protagonista Marco Damilano, vicedirettore de L'Espresso.

Tra gli altri scrittori e gli ospiti celebri possiamo ricordare Maurizio Molinari, Alan Friedman, Raffaele Cantone, Luigi De Magistris, Alberto Asor Rosa, Giovanna Pancheri, Veronica De Romanis, Dario Franceschini.

Quest'ultimo ha parlato sia in veste dl Ministro per i beni e le attività culturali culturali che di scrittore, anticipando, tra l'altro, il suo nuovo libro, dal titolo Disadorna, che uscirà a settembre.

Pubblicità

Problemi nel PD

Intanto però dobbiamo segnalare il fatto che l'ex premier Renzi si trova sempre più a fare i conti con situazioni difficili e critiche nell'ambito del partito di cui è segretario. Con Bersani, ad esempio, il clima è sempre più teso e pesante, ma la situazione non va meglio neppure con Andrea Orlando. Ricordiamo infatti che proprio in questi giorni il Ministro 'Guardasigilli' ha fondato l'associazione DEMS (Democrazia Europa Società), che aldilà di tutto rappresenta un ulteriore segno di frattura interna al Partito Democratico. #Partito Democratico