Pubblicità
Pubblicità

Ancora attesa per conoscere chi guiderà la presidenza del Municipio X di Roma, quello che corrisponde ad Ostia. Non perché sia stato rimandato il conteggio dei voti [VIDEO] come in Sicilia, ma perché il #centrodestra e il Movimento 5 Stelle andranno al ballottaggio. La data fissata è il 19 novembre.

I risultati di ieri indicano che andranno ballottaggio Giuliana Di Pillo, candidata del Movimento 5 Stella (con il 30,2% dei voti) e Monica Picca del centrodestra (26,6%). Al terzo posto è rimasto il candidato del Partito Democratico, Athos De Luca, che ha ottenuto il 13,6%. Luca Marsella, giovanissimo candidato di Casapound, ha totalizzato il 9% dei voti, mentre le percentuali degli altri candidati sono ancora minori: Eugenio Bellomo di Sinistra Unita con il 3,6%; Giovanni Fiori di Partito della Famiglia con l'1,3%, Franco De Donno di Lista civica Laboratorio civico X l'8,6%, Andrea Bozzi di Ora e Un sogno comune con il 5,5% e Marco Lombardi di Noi del X Municipio con l'1,3%.

Pubblicità

Il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini [VIDEO], ha detto che tornerà presto ad Ostia, “ancora in mezzo alla gente. Questo è il tracollo 5 stelle. Sono soddisfatto per l'aumento del consenso di Ncs: oltre il 4% di voti puliti”.

L’affluenza invece è stata decisamente molto bassa, probabilmente anche a causa del diluvio che ha colpito la capitale nella giornata di domenica. È andato a votare il 36,1% degli elettori. #M5S