Domenica 5 novembre è il giorno delle elezioni regionali in Sicilia, l'ultimo grande appuntamento elettorale del 2017. Con questa chiamata alle urne i cittadini residenti nell'isola sono chiamati ad eleggere direttamente il Presidente della Regione e 70 deputati dell'assemblea. In seguito ad alcuni cambiamenti nel sistema, è importante conoscere le modalità di voto, che esamineremo nel dettaglio. Forniremo inoltre alcune informazioni pratiche, come per esempio gli orari di apertura e chiusura dei seggi. Prima di vedere tutto questo, però, diamo un'occhiata ai nomi dei candidati e quali partiti e schieramenti politici li sostengono.

Candidati a presidente della regione Sicilia

Sono in totale cinque i candidati alla poltrona di Presidente della Regione Sicilia.

Pubblicità
Pubblicità

Alle elezioni di domenica 5 novembre i cittadini siciliani potranno scegliere tra:

  • Giancarlo Cancelleri, sostenuto dal Movimento 5 Stelle;
  • Claudio Fava, candidato dell'area di sinistra non allineata al Pd;
  • Roberto La Rosa, dello schieramento indipendentista Siciliani Liberi;
  • Fabrizio Micari, del centrosinistra, sostenuto tra gli altri dal Partito Democratico e dagli "alfaniani";
  • Nello Musumeci, del centrodestra (Forza Italia, Salvini, Fratelli d'Italia);

Diamo adesso un'occhiata a come si vota, andando a vedere quali sono le varie opzioni a disposizione dell'elettore, dal voto disgiunto alle preferenze. Prima, però, ricordiamo gli orari di apertura e chiusura dei seggi.

Orari dei seggi e come si vota alle elezioni regionali siciliane

A che ora aprono e chiudono, dunque, i seggi nei quali si dovrà votare per le elezioni regionali in Sicilia? Domenica 5 novembre gli aventi diritto potranno recarsi alle urne a partire dalle 8 del mattino e fino alle ore 22.

Pubblicità

Per quanto riguarda le modalità di voto, partiamo col dire che sulla scheda che gli elettori si troveranno davanti agli occhi saranno presenti i nomi dei candidati alla presidenza, accanto ai simboli delle liste provinciali che li sostengono. Ogni elettore potrà barrare il nome di un candidato presidente ed una lista provinciale correlata. Nel votare una lista, si potrà anche esprimere una preferenza per quanto riguarda i candidati all'assemblea regionale appartenenti alla lista stessa, scrivendo nell'apposito spazio il nominativo del prescelto. Si potrà anche effettuare il voto disgiunto, votando per un candidato presidente e, contemporaneamente, per una lista collegata ad un altro. Se si barrerà la casella di una lista senza porre un segno sul nome di alcun candidato alla presidenza, il voto sarà comunque assegnato al candidato collegato alla lista scelta. #siciliane #orari seggi #Elezioni politiche