Sarà una domenica molto particolare quella del 15 novembre 2015 per Roma, visto che sta per arrivare la prima domenica ecologica di questo autunno-inverno 2015/6. I cittadini della Capitale e i turisti saranno costretti ad andare tutti a piedi, o quasi, visto che sarà consentito il transito soltanto ad alcune categorie di automobili. Vediamo, innanzitutto, gli orari di blocco del traffico che riguarderà la Fascia Verde, secondo quanto stabilito dal Piano Generale del Traffico Urbano: non sarà consentito circolare dalle ore 7,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 20,30. L'iniziativa, naturalmente, avrà lo scopo di contribuire al miglioramento della qualità dell'aria di Roma e, a questo stop della circolazione delle autovetture, dovrebbero seguire altre domeniche in cui si ripeterà il blocco del traffico: salvo variazioni, le altre date fissate sono quelle del 17 gennaio, 21 febbraio e 13 marzo 2016.

Pubblicità
Pubblicità

Stop traffico a Roma domenica 15 novembre 2015: chi dovrà star fermo

Quali tipi di autovetture potranno circolare e quali, invece, saranno costrette a rimanere 'a nanna' nei loro box? Innanzitutto, dobbiamo precisare che, questa volta, il divieto di circolazione riguarderà anche gli autoveicoli con motore a benzina o a gasolio Euro 5 (si tratta di una novità assoluta per Roma); in più, saranno costretti a restare fermi anche i mezzi in possesso del permesso speciale per l'accesso o in transito nelle Z.T.L. ovvero le cosiddette 'Zone a traffico limitato'. 

Blocco circolazione domenica 15 novembre 2015: chi può circolare

Sarà consentita, invece, la circolazione delle auto a metano o G.p.l., nonchè ovviamente ai veicoli con motore ibrido o elettrico; anche le autovetture car sharing e car pooling potranno andare a spasso per la Capitale, così come i mezzi con motore Euro 6, siano essi alimentati diesel oppure benzina.

Pubblicità

Avranno, inoltre, il permesso di circolazione le auto munite del contrassegno disabili.

Per quanto riguarda, invece, i ciclomotori, potranno circolare i due ruote con una cilindrata massima di 50 CC, con motore Euro 2 quattro tempi. Sono previste numerose altre deroghe, in base alle varie tipologie di automezzi, deroghe che potrete tranquillamente consultare collegandovi al portale unico per il comune di Roma: l'indirizzo Web a cui potrete fare riferimento è comune.roma.it. #Auto Elettrica #Cronaca Roma