Nelle parole di Linus quella al Palalottomatica doveva essere una festa grandiosa e in effetti i dj di Radio Deejay non si sono fatti mancare niente, né la folla stipata in un serpentone lunghissimo nel parcheggio antistante al palazzetto romano si è lasciata scoraggiare dallo scroscio di pioggia, che l’ha sorpresa mezz’ora prima dell’inizio. Quella che attendeva gli spettatori era una lunga festa, fatta di #Musica ancor più che di parole, durata più di due ore e mezza per una platea che ha occupato ogni posto disponibile, fatta equamente di adulti ascoltatori affezionati e ragazzi più giovani, attirati dai grandi nomi che dovevano esibirsi.

Tra David Bowie e braccialetti colorati

La serata comincia subito in grande spolvero, con Marco Mengoni ed Elisa – che torneranno poi sul palco per esibirsi da soli – che intonano un medley di canzoni in memoria di David Bowie: dj Albertino si rivela la sorpresa forse più divertente della serata.

Pubblicità
Pubblicità

I braccialetti di gomma consegnati all’ingresso a tutti gli spettatori si illuminano di tanti colori diversi, seguendo un segnale radiocomandato che trasformerà persino il pubblico in una parte della coreografia di molte esibizioni.

E poi finalmente guadagnano il palco Linus e Nicola e anticipano alcuni dei nomi che animeranno il resto della serata; ma se la musica la farà da padrone, ci sarà spazio anche per alcune delle voci più note della radio di guadagnare le luci della ribalta e dialogare con il pubblico. È così che un Trio Medusa in frac e cilindro consegna il disco di platino a Maitre Gims, mentre la Pina e Diego si esibiscono in una coreografia hip hop in cui coinvolgono persino Linus.

I più attesi sono però sicuramente i Negramaro e Laura Pausini, che arrivano a chiudere una serata che scorre senza intoppi, rapida e sempre sostenuta.

Pubblicità

Grande successo nel pubblico riscuotono anche J-Ax, Il Cile e Fedez, che si esibiscono in un lungo medley alternato dei loro successi; mentre Max Pezzali riporta un pezzo degli anni Novanta sul palco intonando la sua “Sei un mito”, seguito a ruota da tutto il pubblico.

Una festa di compleanno che festeggia le sue star

L’organizzazione, nonostante le file all’ingresso, si rivela buona e sfrutta al massimo le potenzialità del Palalottomatica, superando persino le evidenti carenze acustiche del palazzetto. È grazie a un palco circolare e a sei schermi sospesi subito sotto il soffitto che tutto il pubblico riesce a partecipare pienamente allo show e ne diventa quasi protagonista grazie ai braccialetti luminosi.

Ma la festa di compleanno diventa non solo un regalo al pubblico – attraverso la presenza di ospiti internazionali del calibro di Jasmine Thompson – ma anche un omaggio alle voci della radio, deejay e cantanti che Radio Deejay ha lanciato e sostenuto negli anni. Ed è forse proprio questo il dato che spicca più di tutti nelle parole di ringraziamento di ospiti come J-Ax, Fedez, Max Pezzali e Laura Pausini: il ricordo di essere stati, se non scoperti, proposti al pubblico da chi ha avuto fiducia nel loro talento.

Pubblicità

La serata finisce con un ringraziamento di tutti i deejay presenti sul palco e sotto una pioggia scrosciante, ma solo di coriandoli, perché fortunatamente il tempo atmosferico sembra aver graziato i diecimila che lasciano il palazzetto ormai esausti. Per tutti gli ascoltatori rimasti a casa, c’è ancora il red carpet, previsto per lunedì 29 su Deeajy TV. #Eventi