Tra un mese si celebrerà la festa dei lavoratori. Tale ricorrenza ricade l’1 maggio e come ogni anno da oltre un ventennio si rinnoverà l’appuntamento con il concerto a Roma. L’evento musicale, che ricordiamo essere gratuito, sarà organizzato dai sindacati CGIL, CISL e UIL. Artisti italiani e internazionali si esibiranno sul palco allestito in Piazza San Giovanni in Laterano, offrendo uno spettacolo ai presenti ed al pubblico a casa, visto che in televisione avremo la diretta. A qualche settimana dall’evento inizia a prender forma il programma, con gli organizzatori che hanno già annunciato alcuni dei cantanti. Nei giorni che verranno avremo modo di conoscerne degli altri, oltre a scoprire i nomi dei presentatori.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’attesa, vediamo di conoscere gli ospiti già svelati per il concerto dell’1 maggio nella Capitale.

Concerto primo maggio 2016: cantanti presenti a Roma

La manifestazione musicale, svoltasi per la prima volta nel 1990, richiamerà a sé migliaia di persone nel giorno della festa dei lavoratori. Ad animare Piazza San Giovanni saranno decine di artisti, per lo più italiani, anche se non mancheranno volti stranieri. In primissimo piano ci saranno gli Skunk Anansie, l’alternative rock band guidata da Skin, che abbiamo avuto modo di conoscere meglio nel corso dell’ultima edizione di X Factor, in quanto era una dei quattro giudici del talent show di Sky Uno. Il concerto del primo maggio vedrà il ritorno di Vinicio Capossela con i Calexico; il cantautore nato in Germania, ma di origini italiane, proporrà un’anteprima dei brani estratti dal suo nuovo album, intitolato ‘Canzoni della Cupa’, che debutterà proprio nel mese di maggio.

Pubblicità

In scaletta avremo anche il gruppo folk Modena City Ramblers, che avranno modo di esibirsi insieme alla Fanfara Tirana in una performance davvero speciale; spazio anche a Coez, rapper italiano che ha conquistato con le sue canzoni d’autore, e al trio laziale Thegiornalisti.

Nell’elenco dei nomi annunciati per il concerto avremo pure i bosniaci Dubioza Kolektiv e i britannici Asian Dub Foundation, che proporranno rispettivamente #Musica alternative rock/ska/dub ed elettronica. Da questi primi artisti si capisce che l’edizione di quest’anno mescolerà numerosi generi musicali, perciò saranno accontentati proprio tutti quanti. Infine, saranno ospiti anche i vincitori del contest #1MNext. Per rimanere aggiornati, oltre al portale ufficiale, saranno disponibili i canali social di Twitter e Facebook, con l’hashtag #1M2016.

Pubblicità

Prima di lasciarvi, ricordiamo che il concerto avrà inizio alle ore 15.00 e terminerà intorno a mezzanotte. La diretta tv sarà su Rai 3 per tutta la durata, salvo il break dalle ore 18.55 alle ore 20.00. #concerti